Falsi pacchi bomba a Pescara, Pettinari esprime solidarietà al pm Di Stefano

Il vice presidente del consiglio regionale ribadisce "con forza" il suo sostegno alla magistrata dopo "il grave atto intimidatorio avvenuto per mezzo di ordigni esplosivi, poi rivelatisi finti, posizionati nei vari punti della città, tra cui l’abitazione del pubblico ministero"

Commentando la vicenda dei falsi pacchi bomba, che ieri ha tenuto sotto scacco la città per diverse ore, Pettinari esprime solidarietà al pubblico ministero Rosangela Di Stefano. Il vice presidente del consiglio regionale ribadisce "con forza" il suo sostegno alla magistrata dopo "il grave atto intimidatorio avvenuto a Pescara per mezzo di ordigni esplosivi, poi rivelatisi finti, posizionati nei vari punti della città, tra cui l’abitazione del pm".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Estendo la mia vicinanza a tutta la Procura di Pescara e a tutti coloro che ogni giorno lottano per la legalità. Il tentativo di instaurare un clima di terrore nella nostra regione non deve trovare spazio - dice Pettinari - anzi, più che mai episodi come questo devono ricordarci che alla criminalità c’è una grande fetta di Paese che si oppone lavorando sui principi della giustizia e della legalità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente lungo l'asse attrezzato, auto si ribalta e prende fuoco: tamponamento tra altre 4, ferite 6 persone [FOTO]

  • Bambina di 6 anni con il nervo ottico infiammato ha bisogno urgente di una risonanza, ma manca il saturimetro amagnetico

  • Omicidio Jennifer Sterlecchini: annullata la condanna a 30 anni di carcere per Davide Troilo

  • Gechi in casa: cosa fare e perché segnalarli al Wwf Abruzzo

  • Malore nel bagno di un autogrill sull’A14, muore un uomo

  • Buoni fruttiferi postali prescritti, donna di Pescara recupera 8 mila euro: la decisione dell'arbitro bancario finanziario

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento