rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Politica Penne

Coronavirus, Pettinari ringrazia il personale dell'ospedale di Penne

L'esponente pentastellato ricorda che, a causa dei tagli alla sanità, il San Massimo non aveva più la Rianimazione, ma "in sole due ore, grazie all’aiuto e all’abnegazione di tutto il personale, il reparto è stato riattivato garantendo quattro postazioni"

Domenico Pettinari ha voluto ringraziare pubblicamente il personale dell'ospedale di Penne. Il vicepresidente del consiglio regionale, infatti, afferma in una nota:

"Il San Massimo di Penne è tra gli ospedali che è stato più colpito dalla mannaia della politica ma, nonostante tutto, il suo personale non si è mai tirato indietro e ha lavorato nel silenzio aiutando tanti malati. A loro va il mio personale ringraziamento".

L'esponente pentastellato ricorda che, a causa dei tagli alla sanità, il San Massimo non aveva più la Rianimazione, ma "in sole due ore, grazie all’aiuto e all’abnegazione di tutto il personale, il reparto è stato riattivato garantendo quattro postazioni" per combattere il coronavirus. Dunque, Pettinari conclude con queste parole:

"Se c’è qualcosa da imparare da questa pandemia è che la sanità va tutelata, la salute è un diritto di tutti e non possiamo mai più farci trovare impreparati così".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, Pettinari ringrazia il personale dell'ospedale di Penne

IlPescara è in caricamento