L'affondo di Pettinari sui rimborsi per i malati oncologici: "Pasticcio burocratico mette a rischio le domande"

Il consigliere regionale del M5s sottolinea come i due bandi pubblicati dalla Asl e dalla Regione abbiano all'interno degli errori

Un errore pubblicare due bandi per i contributi destinati ai malati oncologici, che rischiava di mandare in fumo centinaia di domande. La denuncia arriva dal consigliere regionale del M5s Pettinari, che evidenzia come l'errore sia stato prontamente segnalato per quanto riguarda il bando relativo alla legge regionale 42 2019 sui rimborsi economici alle famiglie che hanno all'interno un paziente affetto da grave patologia oncologica o sottoposto a trapianto.

Nei giorni scorsi sono stati pubblicati i bandi della Asl di Pescara e della Regione con scadenza 30 settembre. Il fatto avrebbe potuto generare confusione in quanto la legge prevede che l'avviso dev'essere predisposto dal servizio della giunta regionale in materia di politiche sociali spiega Pettinari, e quindi non si capisce il motivo della comparsa del link sul sito della Asl:

A seguito della mia segnalazione abbiamo ottenuto una pronta risposta sia da Regione Abruzzo, che si è attivata per sanare l’errore, sia dalla Asl che ci ha comunicato che provvederà alla soluzione del problema. Ora però si rischia di vanificare l’impegno sia mio, ma anche degli uffici che hanno prontamente riconosciuto e sanato questa criticità, poiché in una nota diffusa dal capogruppo della Lega in Regione Abruzzo, Pietro Quaresimale,  sembra che sia stata comunicata la modalità di accesso al fondo sbagliata, ovvero quella della Asl.

Questo forse accade quando si ha la fretta di intestarsi un lavoro portato avanti dal M5s per anni, senza però avere approfondito in ogni minima parte il provvedimento, diversamente da chi lo ha seguito fin dal principio e ne conosce benissimo l’iter legis.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il bando pubblicato dalla Asl, ribadisce Pettinari, è sbagliato e fuorviante ed è assurdo che il capogruppo leghista non lo sappia, con il rischio che chi presenti domanda alla Asl si ritrovi con la richiesta rifiutata. Il consigliere pentastellato ricorda il grande lavoro svolto dal M5s per far approvare questa legge, un importante strumento di sostegno ai familiari dei malati oncologici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La vigilessa di Pescara Monica Campoli protagonista a "Forum" [VIDEO]

  • Coronavirus, Marsilio sulle possibili chiusure in Abruzzo: "Non lo escludo ma si lavora giorno per giorno"

  • Influenza stagionale e Sars Cov-2, come eseguire la prevenzione nei bambini: le parole del pediatria Silvestre

  • Il Lotto premia l'Abruzzo: grande vincita ad Avezzano

  • Cluster di Covid nella scuola media Rossetti: scatta la chiusura, alunni e personale scolastico in quarantena

  • Mascherine: dove trovarle online a prezzi convenienti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento