Sabato, 16 Ottobre 2021
Politica

Il consigliere Pettinari plaude l'installazione della pet tac fissa all'ospedale di Pescara: "Finalmente dopo anni di sprechi"

Il vicepresidente del consiglio regionale interviene in merito all'installazione, avvenuta qualche giorno fa, della nuova pet tac nel nosocomio cittadino

Il consigliere regionale e vicepresidente del consiglio Pettinari (M5s) plaude e commenta l'installazione, avvenuta qualche giorno fa, della nuova pet tac fissa all'ospedale di Pescara. Un macchinario per il quale il consigliere si era battuto fino dal suo insediamento in consiglio regionale nel 2014 come ricorda lo stesso Pettinari, che evidenzia come per oltre 15 anni sia stato pagato un affitto di 5 mila euro al giorno:

Si, avete capito bene, al giorno . 15 milioni di euro per un apparecchiatura che costa circa 1,5 milioni di euro . E’ stata la mia prima battaglia da quando sono entrato in consiglio regionale nel 2014 , ho fatto manifestazioni, conferenze , denunce e tanto altro ancora . Oggi la mia battaglia ha trovato risposta . Sono sodddisfatto per i tanti pazienti che non dovranno più uscire fuori al freddo anche sotto la neve e salire su un semirimorchio di un camion per sottoporsi a questo esame delicatissimo ed indispensabile per le patologie oncologiche.

Ricordiamo che si tratta del primo tomografo fisso della Regione Abruzzo, che da anni utilizza tomografi pet tc su mezzi mobile. Un dispositivo di ultima generazione, che presenta una migliore qualità d'immagine per l'avanzata risoluzione del sistema digitale, migliore capacità di valutare la risposta terapeutica ai trattamenti, possibilità di utilizzo di radiofarmaci di nuova generazione e significativa riduzione della dose da somministrare al pazienti

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il consigliere Pettinari plaude l'installazione della pet tac fissa all'ospedale di Pescara: "Finalmente dopo anni di sprechi"

IlPescara è in caricamento