Politica

Pettinari (M5s) sulle nomine dei primari all'ospedale di Pescara: "Bene così, ora devono essere operativi da subito"

Il consigliere regionale del M5s commenta la nomina del nuovo primario di ematologia e le nomine che avverranno a breve dei reparti di pediatria e geriatria

Il consigliere regionale del M5s Domenico Pettinari commenta con soddisfazione la nomina del nuovo primario del reparto di ematologia dell'ospedale di Pescara, e le nomine che avverranno a breve anche dei primari dei reparti di geriatria e pediatria.

Pettinari parla di lacune inaccettabili nel nosocomio pescarese che vengono finalmente colmate, con diversi interventi dello stesso consigliere pentastellati all'assessorato regionale e alla Asl per sbloccare le nomine di figure chiave all'interno dei reparti.

“Da numerose segnalazioni, anche degli operatori, abbiamo dovuto constatare che nel reparto di geriatria l’incarico di direttore era vacante e da troppo tempo è stato svolto da un direttore facente funzione. La Uopc Geriatria accoglie la popolazione fragile del territorio, soprattutto in questo particolare momento in cui la pandemia è ancora fortemente presente e il tributo maggiore di vittime è stato pagato dalle persone anziane. Ecco perché ci siamo interessati per chiedere migliorie all’organizzazione del reparto che si appresta a fare i conti con la prossima stagione invernale in cui i pazienti più anziani sono a maggior rischio."

Anche i reparti di pediatria ed ematologia sono sprovvisti del direttore e soprattutto L'uosd di oncoematologia pediatrica rappresentano un fiore all'occhiello della sanità abruzzese, e quindi per Pettinari è inaccettabile che siano sprovvisti di un'organizzazione impeccabile ed efficiente.

"Ora continueremo a monitorare le azioni della Asl affinché gli impegni presi ufficialmente si traducano in azioni concrete che rendano operativi i nuovi primari"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pettinari (M5s) sulle nomine dei primari all'ospedale di Pescara: "Bene così, ora devono essere operativi da subito"

IlPescara è in caricamento