Sabato, 25 Settembre 2021
Politica

Pettinari (M5s) sull'interdizione antimafia per un'attività commerciale pescarese: "Primo passo per tutelare gli esercenti onesti"

Il vicepresidente del consiglio regionale e consigliere pentastellato commenta il provvedimento adottato per la prima volta in provincia di Pescara dal prefetto

Esprime soddisfazione il consigliere regionale e vicepresidente del consiglio Domenico Pettinari, in merito all'operazione condotta dalla prefettura con il provvedimento interdittivo antimafia firmato dal prefetto nei confronti di un bar e di altre attività collegate al titolare di una società che opera nel Pescarese.

Pettinari ha parlato di un primo passo nella giusta direzione per evitare che, specie in questo momento particolarmente delicato per l'economia locale, la criminalità organizzata e le mafie possano inquinare il tessuto economico sano della città.

"Le infiltrazioni mafiose e la criminalità organizzata vedono nel tessuto economico pulito una gallina dalle uova d’oro. Una prassi che va bloccata sul nascere per evitare che i proventi illeciti, come ad esempio quelli legati allo spaccio di droga che a Pescara è massicciamente presente, vengano reinvestiti in attività economiche pulite.

Seguire il denaro, soprattutto quando vediamo esercizi commerciali aprire con estrema facilità anche in tempi di crisi o quando vi sono opacità o ambiguità sulla provenienza dei soldi, è la mossa giusta per evitare un radicamento delle mafie sul territorio"

Pettinari conclude evidenziando come questo provvedimento tuteli i piccoli e grandi commercianti che ogni giorno onestamente svolgono il loro lavoro, augurandosi che si continui in questa direzione con le istituzioni che devono collaborare con le forze dell'ordine nella battaglia per la legalità.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pettinari (M5s) sull'interdizione antimafia per un'attività commerciale pescarese: "Primo passo per tutelare gli esercenti onesti"

IlPescara è in caricamento