Pettinari (M5S) sulla questione sicurezza in centro: "Commercianti di corso Vittorio Emanuele II esasperati"

L'esponente pentastellato si fa portavoce del disappunto dei commercianti della zona

Domenico Pettinari (Movimento 5 Stelle), vice presidente del consiglio regionale torna ad accendere i riflettori sul problema sicurezza in centro a Pescara con particolare riferimento a corso Vittorio Emanuele II, via Quarto dei Mille e via De Amicis.
L'esponente pentastellato si fa portavoce del disappunto dei commercianti della zona.

«Dopo le numerose richieste per lo stanziamento di una pattuglia fissa di vigili davanti ai loro esercizi hanno ottenuto solo la presenza di un vigile urbano che si deve occupare già di un'altra zona assegnata che dopo la prima settimana sarebbe stato spostato altrove o, comunque, da come riferiscono i cittadini, non si vede più in questo tratto come si vedeva nella prima settimana. Così la situazione è tornata esattamente uguale a prima: un tratto di strada occupato da persone in palese stato di alterazione, che trascorrono il proprio tempo importunando esercenti e avventori dei negozi, i quali subiscono così ulteriori danni pur essendo già nell’emergenza economica per il Coronavirus».

Questo quanto dicono alcuni rappresentanti della categoria che hanno affiancato Pettinari: «Siamo stanchi ci sentiamo presi in giro. Non ci serviva il contentino di una settimana e non basta incaricare un vigile già impegnato altrove per alcuni sporadici passaggi, qui ci vuole un agente della polizia municipale dedicato a presidio fisso che non debba occuparsi anche di altro».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Il problema», aggiunge Pettinari, «è costituito dal fatto che il centro è preso d’assalto da balordi che consumano, e non è un eufemismo, fiumi di bevande alcoliche, droghe tanto da risultare costantemente fuori controllo e costituire una continua molestia per gli esercenti della zona, per gli avventori e per coloro che passeggiano lungo il Corso che si vedono costretti a evitare quel tratto di strada, il problema si estende anche nel vicino parcheggio pubblico davanti al bingo che nelle ore serali e non solo diventa terra di balordi e abusivi che rendono un inferno la vita dei cittadini che devono riprendere la macchina, è solo di alcuni giorni fa l'ennesimo episodio di violenza a carico di una persona che si sarebbe rifiutata di pagare l'abusivo». La presenza fissa di vigili urbani in un altro tratto di Corso Vittorio Emanuele II è servita da deterrente agli atti criminosi che però, in mancanza di un controllo sistematico della zona, si sono semplicemente spostati di pochi metri. Mi chiedo allora cosa aspetti il capo dell'Amministrazione comunale a richiedere il potenziamento delle attività di sorveglianza, predisponendo un’altra postazione fissa e permanente della polizia locale in difesa di commercianti e cittadini onesti che, adesso, sono completamente abbandonati a loro stessi. Ribadisco, inoltre, la necessità di spostare la fermata degli autobus per evitare che questa diventi una sorta di quartier generale da cui partono le attività criminose e restituirla al libero utilizzo della cittadinanza». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Che paura la Pantafica! Storia della spaventosa leggenda abruzzese

  • Morto l'ex arbitro di calcio Stefano Pitocco, aveva 44 anni: Loreto Aprutino e Aia-Pescara in lutto

  • Uomo trovato morto nella sua camera dalla madre, tragedia nel Pescarese

  • Chiarita la causa del decesso dell'uomo trovato in una pozza di sangue nella sua camera dalla madre

  • Morto l'uomo di Città Sant'Angelo colto da un infarto mentre correva con la moglie

  • È morto Antonello Luzi, volto noto delle tv private pescaresi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento