rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Politica

Pettinari (M5s) torna all'attacco sui fondi ai malati oncologici: "Darò battaglia per tutelare malati e familiari"

Il vicepresidente del consiglio regionale pentastellato attacca nuovamente la giunta Marsilio che non avrebbe stanziato fondi per il sostegno economico ai malati oncologici ed alle loro famiglie

Annuncia battaglia il consigliere regionale del M5s Domenico Pettinari, in merito alla questione della mancanza di fondi stanziati dalla giunta regionale per i pazienti oncologici e i loro familiari. Il consigliere ha fatto sapere che presenterà se necessario anche 50 mila emendamenti se la legge non verrà rifinanziata, parlando di una situazione difficile vissuta dai malati e dai loro cari, con l'esecutivo guidato da Marsilio che non avrebbe previsto alcun rifinanziamento:

"Sono sgomento, decisamente contrariato e ferito nell’apprendere che per una squadra di calcio di serie A come il Napoli si riescono a trovare 1,2 milioni di euro l’anno per tre anni fino al 2024 quindi 3,6 milioni di euro, mentre non si è previsto nulla per coloro che si affidano ai viaggi della speranza. Sarà necessario comprendere le ragioni reali per le quali tale rifinanziamento non è avvenuto, mentre sarà utile fare un passo in avanti prevedendo nella prossima manovra di bilancio almeno trecentomila euro a favore di coloro i quali, colpiti da gravissime malattie, non riescono ad avere la necessaria solidarietà economica da parte della Regione Abruzzo”.

Pettinari ha evidenziato come la giunta non potrà essere indifferente davanti alle difficoltà di tante famiglie abruzzesi che non possono sostenere autonomamente le ingenti spese sostenute per i propri malati, che invece erano rimborsate proprio dalla legge da lui presentata e che deve essere rifinanziata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pettinari (M5s) torna all'attacco sui fondi ai malati oncologici: "Darò battaglia per tutelare malati e familiari"

IlPescara è in caricamento