La proposta di Pettinari: "Una task force della Regione per evadere le richieste di indennizzo non evase"

Il vicepresidente del consiglio comunale propone una task force dei dipendenti amministrativi per evadere le vecchie richieste di indennizzo non liquidate dalla Regione

Mettere in campo una vera e propria task force amministrativa, per far fronte alle domande di indennizzo per il Covid non ancora pagate dalla Regione Abruzzo. La richiesta arriva dal vicepresidente del consiglio regionale Pettinari, del M5s, che chiede di completare immediatamente l'erogazione dei fondi già deliberati, senza dove ricorrere a nuove leggi regionali considerando che già esistono e possono tranquillamente essere applicate.

L'attacco alla giunta Marsilio, infatti, riguarda proprio i contributi a fondo perduto delal Regione che non avrebbe in parte ancora erogato a lavoratori autonomi, partite iva e commercianti.

È evidente che è presente un sovraccarico di lavoro che deve essere espletato ma è altrettanto certo che gli aiuti servono subito. Perciò non c'è più tempo da perdere, è arrivato il momento che gli abruzzesi siano ristorati dei guadagni non percepiti a causa dell’emergenza Covid. Evadere tutte le domande ancora nei cassetti, prima di legiferare su altri aiuti, è indispensabile sia per avere un quadro chiaro e completo delle disponibilità che rimarranno nelle casse di Regione Abruzzo, sia per non intasare ulteriormente gli uffici con nuove pratiche. 

A tal proposito Pettinari ha inviato un'interrogazione alla giunta ed al presidente Marsilio per chiedere i tempi necessari per sbloccare l'istruttoria e pubblicare l'elenco dei beneficiari:

Oggi più che mai la grave crisi economica che attanaglia il nostro Paese e la nostra Regione ha messo in difficoltà soprattutto le medie e piccole imprese che, a fronte di costi che rimangono invariati e ricavi che diminuiscono fortemente, per poter sopravvivere hanno la necessità di aiuti immediati e commisurati alla diminuzione di fatturato causata dall’emergenza

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione e forte boato al confine fra Pescara e Montesilvano: sul posto i vigili del fuoco

  • "Il caffè è compagnia, così non si può lavorare": bar di Montesilvano preferisce chiudere

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • Addio a Guido Filippone, Cepagatti piange il suo "Barone"

  • Diego Armando Maradona e l'Abruzzo, ecco la foto con lo chef Quintino Marcella

  • Oddo dopo l'esonero dal Pescara cita Pirandello

Torna su
IlPescara è in caricamento