Pettinari torna all'attacco sull'elisuperficie dell'ospedale di Pescara: "La giunta Marsilio non vuole risolvere il problema"

Secondo il consigliere regionale del M5s, la giunta di centrodestra non riattiverà il servizio di atterraggio degli elicotteri all'ospedale nonostante ci siano le condizioni tecniche

Il servizio di elisuperficie dell'ospedale di Pescara non verrà ripristinato a breve, nonostante ci siano le condizioni tecniche per farlo, prolungando ulteriormente lo spreco di denaro pubblico da parte della Regione. Nuovo duro attacco alla giunta Marsilio dal consigliere regionale del M5s Pettinari che torna sulla questione dell'elisuperficie che ormai non è più in funzione dal 2017, quando ci fu il presunto problema del peso eccessivo dei nuovi elicotteri che non potevano più atterrare sopra l'ospedale.

Pettinari evidenzia come alcune perizie hanno smentito questa situazione, e dunque la piattaforma può reggere anche i nuovi elicotteri, che invece attualmente arrivano all'aeroporto di Pescara da dove i pazienti vengono trasferiti con un'ambulanza privata al nosocomio. Un costo aggiuntivo per la sanità pubblica che per il pentastellato potrebbe essere risparmiato:

A leggere la delibera Asl 1004 del 28 agosto 2020, sembra che da parte dell’Assessore in quota Lega Nicoletta Verì non ci sia la volontà di ascoltarmi e ripristinare il servizio in tempi brevi, altrimenti sarebbe intervenuta sulla delibera e avrebbe già fatto ripristinare l’elisuperficie per far atterrare l’elisoccorso direttamente in ospedale.

Nella delibera in questione, infatti, si proroga la convenzione con l’ambulanza che gestisce il servizio navetta fino a quando, e qui sorgono i miei dubbi, non sarà istituito il bando per assegnare nuovamente il servizio trasporto della navetta dall'aeroporto all’ospedale. Nel documento non c’è neanche una parola sul ripristino della funzionalità dell’elisuperficie nell’ospedale di Pescara

Pettinari si dice deluso ed amareggiato, aggiungendo che la giunta di centrodestra prosegue con la politica degli sprechi ed incarichi doppi, come nel caso del bandi ufficio gare acquisti e logistica, servizio che dovrebbe essere espletato dall'apposita Uoc che già esiste per l'approvigionamento di beni e servizi con relativo direttore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Chiedo all’assessore di annullare queste delibere e di lavorare repentinamente sulla riapertura dell’elisuperficie nel Santo Spirito. Chiedo inoltre di verificare, prima di istituire un’altra nomina dirigenziale, se davvero serva questa ennesima figura professionale o se non sia il caso di dirottare più fondi ai servizi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente lungo l'asse attrezzato, auto si ribalta e prende fuoco: tamponamento tra altre 4, ferite 6 persone [FOTO]

  • Gechi in casa: cosa fare e perché segnalarli al Wwf Abruzzo

  • Bambina di 6 anni con il nervo ottico infiammato ha bisogno urgente di una risonanza, ma manca il saturimetro amagnetico

  • Buoni fruttiferi postali prescritti, donna di Pescara recupera 8 mila euro: la decisione dell'arbitro bancario finanziario

  • Tre nuovi casi di Covid a Silvi: fra loro un'insegnante di una scuola di Montesilvano

  • Pochi minuti e il cielo diventa scuro sopra Pescara, e viene giù il temporale [FOTO-VIDEO]

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento