rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Politica

Elezioni comunali, il candidato sindaco Pettinari torna in zona Colli: "Strade dissestate e sporcizia. Urge pulizia e decoro"

L'aspirante primo cittadino effettua un sopralluogo nel quartiere Colli e annuncia un restyling completo in tutte le zone di Pescara, qualora dovesse vincere le elezioni comunali. "La città deve essere accogliente e pulita"

«Strade rotte, marciapiedi dissestati e incuria del verde», denuncia il candidato sindaco civico Domenico Pettinari, riferendosi alla zona Colli di Pescara, dove si è recato per effettuare dei sopralluoghi. Secondo l’ex consigliere regionale, «il quartiere è abbandonato, per via della classe politica che ha governato la città negli ultimi anni». Una situazione già denunciata nei mesi scorsi da Pettinari, tornato nuovamente sul posto al fianco dei residenti. 

«Già arrivando in macchina», aggiunge, «sembra di essere sulle montagne russe a causa di strade rotte e piene di voragini, pericolosissime per gli automobilisti. Grandi difficoltà anche per chi percorre le vie del quartiere a piedi, per i marciapiedi dissestati, oltre che strade sporche, piene di erbacce e rifiuti. La cosa più vergognosa è che questa situazione persiste ormai da diversi anni senza che nessuno abbia mai mosso un dito per migliorarla, mentre ora, a qualche mese dalle elezioni, qualcuno cerca di mettere qualche pezza facendo credere ai cittadini di essere in grado di governare la città».

Secondo il candidato civico, sono tanti i problemi del quartiere. Il riferimento è alle strade «spaccate, al verde urbano in totale stato di abbandono, con aiuole incolte che finiscono in alcuni casi anche all'interno delle abitazioni, e sporcizia in ogni angolo».

Inoltre, per Pettinari, «manca la sicurezza, mancano i parcheggi per i disabili, manca la dignità delle persone, per inerzia e indifferenza da parte degli Enti preposti».

Di qui la sua proposta per la zona Colli e per altri quartieri. «Bisogna ripartire dalla pulizia, con la cura del decoro urbano». Il candidato si dice pronto ad ascoltare le richieste dei cittadini. L’opera di restyling, per Pettinari, dovrebbe interessare tutta la città, con la cura del verde, la pulizia e la lotta a chi sporca con sanzioni per chi non rispetta le regole. Pettinari intende installare delle foto trappola contro le discariche abusive.

La città di Pescara, secondo il candidato sindaco, «deve diventare accessibile a tutti coloro che sono più svantaggiati, con l'abbattimento di una serie infinita di barriere architettoniche che rendono impossibile l'accesso dei disabili ai servizi della città».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni comunali, il candidato sindaco Pettinari torna in zona Colli: "Strade dissestate e sporcizia. Urge pulizia e decoro"

IlPescara è in caricamento