menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pettinari (M5s) sugli arresti per l'appalto della Asl di Pescara: "Quel sistema deve finire"

Il vicepresidente del consiglio regionale interviene in merito agli arresti eseguiti oggi dalla guardia di finanza di Pescara per presunti illeciti in un appalto pubblico della Asl

Chi specula sulla sanità pubblica deve subire pene severissime. Così il vicepresidente del consiglio regionale e consigliere regionale del M5s Pettinari ha commentato l'operazione della guardia di finanza che ha portato all'arresto di tre persone per presunti illeciti in un appalto della Asl di Pescara. Secondo Pettinari, questo sistema deve finire e oggi si segna un passo avanti verso la legalità.

Per questo il consigliere ha ringraziato il procuratore Mantini e i magistrati della procura di Pescara, oltre agli investigatori della polizia giudiziaria che hanno lavorato per far luce e tracciate la strada della giustizia per il bene della collettività.

Quello che sta accadendo nella Asl di Pescara è un fatto gravissimo sul quale il Consiglio regionale deve essere informato immediatamente, per questo presenterò un’interpellanza urgente all’assessore Verì e al presidente Marco Marsilio perché, parallelamente alle indagini della giustizia, devono avanzare quelle interne su cui la Regione Abruzzo non può esitare neanche un secondo

Pettinari ha ricordato che la Regione ha il potere di vigilanza e controllo sulle Asl locali assicurando il massimo impegno da parte del M5s per monitorare ogni spesa pubblica in particolare quelle per la sanità regionale per salvaguardare il diritto alla salute e alle cure dei cittadini.

ì

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

  • Cura della persona

    Soap brows: come ottenere le sopracciglia “insaponate”

  • Salute

    Cos’è la stanchezza primaverile e come combatterla

Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento