menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pescara, Vivicittà: Casciano "La città è diventata una trappola"

Il segretario cittadino del Pd Casciano commenta l'esito della manifestazione Vivicittà di ieri. Per l'esponente locale del Pd la città si è trasformata in una trappola

Stefano Casciano, segretario cittadino del Pd, ha voluto commentare la manifestazione sportiva Vivicittà che si è svolta ieri a Pescara.

Casciano ha voluto in particolare criticare l'amministrazione comunale per la gestione della viabilità durante l'iniziativa, con diversi problemi soprattutto sul lungomare nord, fra Pescara e Montesilvano.

"Il blocco del traffico imposto dall’amministrazione comunale ha causato non pochi problemi a chi, da Montesilvano, ieri mattina ha cercato di raggiungere Pescara. Non un cartello, non un’indicazione o una transenna erano stati posizionati sul lungomare Matteotti. C’erano solo due vigile urbano che, davanti la rotonda che separa gli stabilimenti balneari Le Naiadi e La Lampara, imponevano agli automobilisti una inversione di marcia" ha detto Casciano, che ha parlato di traffico impazzito, con code lunghissime e disagi anche per i mezzi pubblici.

Per Casciano, occorreva deviare qualche metro prima il traffico, con appositi cartelli, in modo da non creare disagi.

"Sono sempre lodevoli iniziative che permettono ai cittadini di vivere appieno la città, di spostarsi senza bisogno di prendere mezzi di trasporto, soprattutto a Pescara, ma simili manifestazioni devono essere sempre accompagnate da una buona organizzazione viaria da parte dell’amministrazione." ha detto Casciano, che invece accusa la giunta Mascia di non conoscere la viabilità del nostro territorio..

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Pescara usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Attenzione al razzo cinese: l'ironia corre sul web [FOTO]

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento