Politica Centro

Pescara, viabilità in centro: il Comune difende le ultime modifiche

L'amministrazione comunale ha fatto sapere che nemmeno ieri, secondo giorno di scuola, sono stati registrati ingorghi stradali o incolonnamenti, confermando la bontà delle modifiche alla viabilità delle ultime settimane

L'amministrazione comunale ha fatto sapere che nemmeno ieri, secondo giorno di scuola, sono stati registrati ingorghi stradali o incolonnamenti.

Sull'argomento è intervenuto l'assessore e vicesindaco Fiorilli, in riferimento alle modifiche alla viabilità apportate nelle ultime settimane in molte vie del centro. Fiorilli ha sottolineato come non ci siano stati ingorghi ed incolonnamenti particolari, a parte un incremento fisiologico del traffico.

Fiorilli ha ricordato che l'introduzione dei sensi unici è stata graduale e diluita in 15 giorni, per permettere ai cittadini di abituarsi alle novità introdotte.

L'assessore e vicensindaco ha aggiunto che i primi effetti positivi si sono già visti, con il traffico lungo Corso Vittorio e via Pellico che è diventato più scorrevole, grazie anche alla rotatoria creata in via Muzii.

"I cittadini stanno metabolizzando tali novità, comprendendone anche le finalità e l’utilità; così non è per il Pd di cui oggi constatiamo un insolito iperattivismo sul versante della mobilità, iperattivismo che purtroppo non abbiamo potuto verificare nei sei anni che lo stesso Pd ha trascorso al governo della città con un ritardo di programmazione, opere e idee che la città ha scontato sino a due anni e mezzo fa”. ha concluso Fiorilli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, viabilità in centro: il Comune difende le ultime modifiche

IlPescara è in caricamento