Entro la primavera 2021 verranno installate a Pescara 332 telecamere di sorveglianza: le zone e le strade interessate

Lo ha fatto sapere il presidente della commissione sicurezza Foschi a seguito dell'ultima seduta

Entro la primavera 2021 Pescara avrà 332 telecamere di sorveglianza, divise in 30 macroaree della città, per il controllo h24 delle zone più sensibili e collegate alla centrale operativa della polizia municipale allestita nell'ex Omni in via del circuito, con un alert inviato a fronte di qualsiasi situazione di pericolo. Lo ha fatto sapere il presidente della commissione comunale sicurezza Armando Foschi, a seguito della riunione dell'ultima seduta.

Foschi ha specificato che durante il lockdown ed in questi mesi la procedura per l'acquisto e l'installazione delle telecamere non si è mai fermata, per un servizio cruciale per contrastare la microcriminalità e deterrente per chi vuole compiere atti e reati di ogni genere. La spesa, ha fatto sapere l'assessore Sulpizio, è stata di 1,4 milioni di euro: 170 saranno completamente nuove, di cui 159 telecamere intelligenti e 11 telecamere per la lettura delle targhe; 162 sono le telecamere comunali già esistenti sul territorio che, in due lotti di 81 impianti ciascuno, verranno ammodernate e adattate, con l’installazione dei nuovi software.

La mappa prevede questa suddivisione territoriale per le telecamere nuove:

  • 4 telecamere in piazza Salvo D’Acquisto
  • 12 impianti in via Tavo
  • 10 telecamere sulle aree di risulta
  • 4 al Ponte Flaiano
  • 4 in piazza San Francesco
  • 8 in piazza Sacro Cuore
  • 4 in piazza Italia
  • 8 lungo corso Vittorio Emanuele;
  • 6 telecamere in via Aldo Moro
  • 6 telecamere lungo via Po
  • 4 in via San Marco
  • 4 in via Rio Sparto;
  • 2 in piazza Italo Febo
  • 6 in via San Donato
  • 3 in via Adige
  • 4 in via Panaro
  • 2 in via Neto
  • 6 in via Carlo Alberto Dalla Chiesa
  • 4 in piazza Alcyone
  • 4 tra via del Santuario-via di Sotto
  • 4 in viaRubicone
  • 4 telecamere in via del Santuario, nella zona delle case popolari
  • 2 in via Thaon de’ Revel.

Altre 44 verranno posizionate in siti dove ci sono già infrastrutture:

  • 8 impianti al Museo Vittoria Colonna e nelle aree limitrofe
  • 6 in piazza IV Novembre
  • 3 in piazza San Gabriele
  • 7 in piazza San Giuseppe
  • 10 in piazza Salotto
  • 6 al Mercato coperto di Portanuova e aree limitrofe
  • 4 in via Lago di Capestrano

Infine le altre 162 telecamere già esistenti saranno potenziamenti ed aggiornate con software di ultima generazione, e sono quelle già presenti su tutto il territorio comunale. Nella centrale operativa all'ex Omini sarà posizionato un maxi video wall con 9 monitor da 55 pollici e 3 postazioni operative. Sono state ricevute ed aperte le buste con le offerte per il bando, ed entro un mese ci sarà l'aggiudicazione provvisoria con i 35 giorni per far scattare l'aggiudicazione definitiva. I lavori dureranno sei mesi e dunque il tutto sarà completato entro la primavera 2021.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, l'Abruzzo non uscirà dalla zona rossa il 4 dicembre: manca solo l'ufficialità

  • Cosa mangiare per rafforzare le difese immunitarie: 6 alimenti per fare il pieno di energia

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • L'Abruzzo resterebbe zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto, ma Marsilio punta ad anticipare

  • Carenza di vitamina D: 10 alimenti per integrarla e rafforzare il sistema immunitario

  • L'Abruzzo rimane zona rossa, tutte le regioni restano nell'attuale fascia di appartenenza

Torna su
IlPescara è in caricamento