Politica Riviera Sud

Pescara, al via i lavori per lo skatepark: sarà allestito al porto turistico - FOTO -

L'assessore Albore Mascia ha illustrato i dettagli del progetto che prevede la realizzazione di un'area dedicata agli skaters di qualsiasi livello

Al via i lavori per la realizzazione dello skatepark di Pescara, che verrà allestito al porto turistico. Lo ha fatto sapere l'assessore Albore Mascia, aggiungendo che il progetto è stato finanziato con fondi Par Fsc dedicati espressamente alle attività sportive. Il progetto prevede uno spazio dedicato per i ragazzi che hanno la passione dello skateboard e dei pattini a rotelle, un impianto sicuro ed adeguato con la pavimentazione specifica, ed all'interno di un'area dove sono presenti già tutti i servizi come bar e punti di ristoro.

L'obiettivo, ha spiegato l'ex sindaco di Pescara, è evitare che i ragazzi possano correre pericoli nelle aree precarie magari condivise con pedoni e ciclisti e rendere marciapiedi e piazze più sicure per tutti.

La vicinanza con l'asse attrezzato rende il nostro skatepark interessante anche per chi arriva da fuori città. Il plus è la raggiungibilità anche attraverso la rete delle piste ciclabili che attraversa la città. I lavori avranno un costo che sfiora gli ottantamila euro e dovranno essere realizzati in sessanta giorni. Sarà realizzata una piastra in cemento industriale dalle dimensioni di 361,50 metri quadri, su cui verranno posizionati rampe e blocchi per le evoluzioni. Aderendo alla normativa per la sicurezza sarà predisposta una fascia di rispetto di 2 metri.

Il percorso prevede una certa distanza fra gli elementi, con altezze che vanno dai 25-30 cm ai 130 cm, e sarà adatto sia agli skaters esperti che principianti. Gli elementi saranno in legno di larice e le rampe solo appoggiate a terra e dunque amovibili.

I DETTAGLI E LE IMMAGINI DEL PROGETTO

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, al via i lavori per lo skatepark: sarà allestito al porto turistico - FOTO -

IlPescara è in caricamento