Pescara, sicurezza: Forza Nuova chiede l'esercito anche alla stazione

Forza Nuova, con il leader locale Marco Forconi, interviene in merito alla questione sicurezza e controlli in città, chiedendo che l'esercito venga utilizzato anche alla stazione centrale, e non solo in aeroporto

Militari anche alla stazione centrale, oltre che in aeroporto. E' la richiesta che arriva da Forza Nuova Abruzzo, con il leader Marco Forconi che chiede alle istituzioni locali di farsi sentire per rafforzare la presenza dell'Esercito dopo l'emergenza sicurezza e l'innalzamento dei livelli di guardia post attentati di Parigi.

"Pescara non è certamente fra gli obiettivi principali di un eventuale attacco terroristico ma dobbiamo abituarci all'idea che non esistono più citta a rischio zero e che, in ogni caso, è doveroso alzare il livello di sicurezza soprattutto in quelle porzioni di territorio dove la presenza degli stranieri è forte e costante." ha dichiarato Forconi.

Ricordiamo che da qualche settimana presso lo scalo aeroportuale sono entrati in servizio i militari che affiancheranno la Polizia di Frontiera nelle attività di controllo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'annuncio del presidente Marsilio: "L'Abruzzo torna in zona arancione"

  • Ragazza scomparsa da Montesilvano, l'appello per ritrovarla [FOTO]

  • Saturimetro: cos’è, come si usa e perché, proprio ora, è fondamentale

  • Coniugi di Rosciano in quarantena per il Covid escono per fare acquisti: fermati a Nocciano, scatta la denuncia

  • Nel nuovo dpcm per il Covid arriva la zona bianca: per l'Abruzzo serviranno meno di 650 contagi a settimana

  • Incidente stradale mortale in Abruzzo, furgoncino si schianta contro il guard-rail: deceduta una persona

Torna su
IlPescara è in caricamento