Politica Centro / Piazza della Rinascita

Pescara, Pd: i pacchi con le incompiute di Mascia sotto l'albero

I consiglieri comunale del PD hanno lasciato questa mattina sotto l'albero di Piazza della Rinascita dei pacchi regalo riguardanti le opere incompiute della Giutna Mascia. "Pescara ormai è completamente isolata"

I consiglieri comunale del PD hanno lasciato questa mattina sotto l'albero di Piazza della Rinascita dei pacchi regalo riguardanti le opere incompiute della Giutna Mascia.

Di Pietrantonio, capogruppo del Partito Democratico, ha elencato gli errori fatti dall'attuale amministrazione e le opere che non sono state realizzate, citando la chiusura del porto, la spesa di 120 mila euro per il titolo di "Città Europea dello Sport", il Teatro Michetti inutilizzato, l'inagibilità del Museo del Mare, le condizioni di degrado della stele nel Teatro D'Annunzio.

"Sono bravi solo a buttare i soldi dalla finestra e ne sono esempio i 96mila euro dati a Giordano Bruno Guerri" affermano in consiglieri, che parlano di una città ormai isolata via mare e via terra, anche per quanto riguarda il collegamento ferroviario, considerando i tagli di Trenitalia.

"C'è una distanza enorme tra i sogni, cioè quello che loro dicono di voler realizzare, e la realtà"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, Pd: i pacchi con le incompiute di Mascia sotto l'albero

IlPescara è in caricamento