Politica

Pescara, Imu: ecco le quote fissate dal Comune

Il Comune di Pescara, con l'assessore Seccia, ha illustrato le quote fissate per l'Imu, l'ex Ici, per quanto riguarda la prima e seconda casa. Illustrati anche i dettagli del bilancio di previsione

Il Comune di Pescara, con l'assessore Seccia, ha illustrato le quote fissate per l'Imu, ex Ici sulla prima e seconda casa, e i primi dettagli delle voci in entrata ed in uscita del bilancio di previsione del 2012.

Per quanto riguarda l'Imu, abbiamo il 4 per mille sulle prime case, con aliquota al 3 per mille per chi ha mutuo sulla prima ed unica abitazione con reddito Isee inferiore ai 30 mila euro, 7,6 per mille sugli immobili affittati a canone concordato, o strumentali o per attività commerciali ed artiginalai.

Quota del 10,6 per mille per gli altri immobili. L'Imu genererà entrate pari a 36 milioni di euro.

Seccia ha sottolineato come il Comune avrà minori entrate da fondi provenienti da Enti esterni pari a 15 milioni di euro, mentre la spesa per sociale aumenta, passando da 5,411 milioni a 5,776 milioni di euro.

"Nessun aumento per i servizi a domanda individuale, ossia scuole materne, asili nido, mense scolastiche, scuolabus, casa di riposo e impianti sportivi, nessun aumento per l’Irpef comunale, fermo allo 0,49 per cento, e nessun aumento della Tassa sui rifiuti solidi urbani" ha detto l'assessore, aggiungendo che in accordo con i sindacati si cercherà di ottenere il ripristino delle somme destinate al sociale provenienti da Regione e Provincia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, Imu: ecco le quote fissate dal Comune

IlPescara è in caricamento