Politica

Pescara, giunta comunale: ancora una fumata nera, la Lega abbandona il tavolo

Vertice teso e senza risultati concreti quello della maggioranza di centrodestra a Pescara per la formazione della nuova giunta comunale

Ancora una fumata nera dal vertice dei partiti di maggioranza di centrodestra per la composizione della nuova giunta comunale. Il sindaco Masci, infatti, non è riuscito ancora a trovare la quadra ed anzi la riunione è stata particolarmente nervosa con la Lega che ha addirittura abbandonato il tavolo.

Presenti i coordinatori regionali dei vari partiti, ed allo stato attuale sembra praticamente impossibile che domani 22 giugno Masci possa annunciare i suoi assessori come aveva promesso nei giorni scorsi, a meno che non decida di forzare la mano assumendosi i rischi conseguenti e nominando la squadra autonomamente. Sembra che la Lega abbia deciso di abbandonare il tavolo per la proposta di avere 3 assessori con 2 donne ed un uomo, un'offerta ritenuta insufficiente per il partito di Salvini che di fatto intende rivendicare anche in giunta la propria leadership all'interno della coalizione dopo l'esito elettorale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, giunta comunale: ancora una fumata nera, la Lega abbandona il tavolo

IlPescara è in caricamento