Lunedì, 20 Settembre 2021
Politica

Pescara, Foschi replica a Del Vecchio: "Lui vive in una città virtuale"

Il vicecapogruppo Pdl Foschi replica alle dicharazioni del consigliere Pd Del Vecchio in merito alle problematiche della città di Pescara e alle scelte dell'amministrazione Mascia

Il vicecapogruppo Pdl Foschi replica alle dicharazioni del consigliere Pd Del Vecchio in merito alle problematiche della città di Pescara e alle scelte dell'amministrazione Mascia.

Foschi ha sottolineato come sia Del Vecchio a vivere una città virtuale, e ribadisce che i principali errori e fatti contestati al sindaco Mascia non siano assolutamente ne di competenza ne tantomeno responsabilità diretta del primo cittadino pescarese, ovvero il mancato dragaggio del Porto di Pescara e il blocco del ripascimento della riviera sud.

“Dopo due anni e mezzo l’opposizione è evidentemente allo stremo, alla ricerca quotidiana di presunti ‘passi falsi’ che la nostra amministrazione di centro-destra non è abituata a compiere al massimo ci si potrà contestare una buca su un marciapiede o una lampadina spenta in strada. Tutto qui. Dopo due anni e mezzo non è possibile contestare al governo cittadino opere auto celebrative realizzate a spese di presunti mecenati, né opere realizzate in barba a norme e Istituzioni, a partire dalla Soprintendenza." aggiunge Foschi, che non comprende il risentimento e fastidio di Del Vecchio per i due riconoscimenti ottenuti dalla città, ovvero quello di Città Europea dello Sport 2012 e la vicepresidenza del Forum delle Città dell’Adriatico e dello Ionio.

"La Procura va rispettata, e non comprendiamo quale atto di disobbedienza civile avrebbe dovuto attuare il sindaco, secondo il consigliere Del Vecchio, per portare avanti il dragaggio, che peraltro non rientra tra le competenze del primo cittadino, o il ripascimento. La verità è ben diversa: Pescara sta crescendo, nonostante la crisi che ha investito l’intero Paese" conclude Foschi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, Foschi replica a Del Vecchio: "Lui vive in una città virtuale"

IlPescara è in caricamento