Sabato, 25 Settembre 2021
Politica

Pescara, Cgil e Cisl scrivono a Masci: "Aprire un dialogo e cambio di rotta con i sindacati"

I segretari provinciali delle segreterie sindacali lanciano un appello al sindaco e all'amministrazione comunale per coinvolgerli nelle scelte importanti e cruciali per la città

Una lettera aperta inviata al sindaco Masci ed all'amministrazione comunale, per chiedere di aprire un dialogo costruttivo con i sindacati, esclusi fino ad ora dalle scelte importanti e cruciali per la città. La missiva è stata inviata dai segretari provinciali di Cisl e Cgil Coccia e Ondifero.

I sindacati infatti denunciano la richiesta di un incontro riguardante varie tematiche fra cui la contrattazione, ma per ora l'amministrazione comunale non avrebbe risposto ignorando di fatto le istanze dei rappresentanti sindacali pescaresi. Un mancato avvio di confronto che diventa, secondo Cgil e Cisl, indispensabile alla vigilia dell'approvazione del Dup con importanti scelte per il futuro di Pescara.

I sindacalisti citano la questione dello spostamento dell'università nell'ex Cofa, ed ancora la chiusura dello Spaz in via del Circuito, la cittadinanza onoraria a Liliana Segre parlando di esempi di miopia amministrativa e per questo chiedono un cambio di rotta che possa prevedere un coinvolgimento diretto dei sindacati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, Cgil e Cisl scrivono a Masci: "Aprire un dialogo e cambio di rotta con i sindacati"

IlPescara è in caricamento