Politica

Pescara, Blasioli (Pd) sui parcheggi e bus della riviera: "Scivolone della Giunta"

Il consigliere comunale Blasioli (Pd) interviene su due questioni critiche della città: la mancanza di parcheggi estivi lungo la riviera nord e la soppressione di alcune corse dei mezzi pubblici

Il consigliere comunale Blasioli (Pd) interviene su due questioni critiche della città: la mancanza di parcheggi estivi lungo la riviera nord e la soppressione di alcune corse dei mezzi pubblici

"Era l´estate 2009 quando la Giunta Mascia, appena insediatasi, programmava e realizzava una corsia di marcia sul marciapiede della riviera nord, trovando subito la ribalta della cronaca nazionale. In controtendenza con tutte le città del mondo, dove si pedonalizzava la riviera, nella città di Pescara si motorizzava persino il marciapiede.

In quei giorni e da più parti, come risulta dai verbali di un Consiglio Comunale ad hoc, si levavano le voci degli esponenti di quella Giunta che giustificavano l´ingiustificabile sostenendo che mai e poi mai sarebbero scesi a patti con gli imprenditori proprietari dei terreni prospicienti il complesso Le Naiadi a Pescara.

L´estate successiva, quella del 2010, come per magia però quei terreni con gli oltre 1000 posti auto venivano ottenuti dal Comune, non si comprende bene a quale patto e per quali condizioni, risolvendo temporaneamente la questione parcheggi.

Da allora qualcosa è dovuto accadere se quest´anno quei proprietari non hanno voluto cedere quelle aree al Comune e se questa estate nei fine settimana i bagnanti pescaresi sono sopraffatti  da  multe  senza  avere  la  minima alternativa.

E´ qui che s´inserisce la grave incapacità dell´Amministrazione Comunale in tema di trasporto pubblico: grave perché per tempo non ha saputo programmare le giuste alternative.

Come si è potuti arrivare con l´acqua alla gola in prossimità dell´estate e con luglio alle porte a lavorare su improbabili alternative?

Altro  fatto  molto  grave: le amministrazioni di centro sinistra portarono sempre avanti con Le Naiadi degli accordi per l´ingresso ai terreni dei privati. Quest´anno questa soluzione sarà oltremodo difficile, se è vero che il Comune di Pescara si è fatto soffiare anche il parcheggio dinanzi al complesso sportivo, affidato alla società Ecoesse che immaginiamo abbia fatto un accordo direttamente con Le Naiadi. Quei parcheggi ora costano €.  3,50  per  mezza  giornata  e  €.  5,00  per l´intera giornata per cui si tratta di una tariffa superiore a quella praticata negli altri anni, che si aggirava sulle €.1,50 giornaliere.

E  se  il  Comune  dovesse  ottenere, ormai  fuori  tempo massimo, il parcheggio sui  terreni  prospicienti  Le  Naiadi,  dove  passeranno  le  auto  che  prima passavano  proprio  per  questa  area  ora  affidata  ad  Ecoesse  per  arrivare  ai terreni, l´altro ingresso?

RIVIERA NORD TRA LA MADONNINA E LA NAVE DI CASCELLA

Problemi diversi, ma di uguale entità, anche nel primo tratto della riviera nord, dove la Linea 15, che ha sempre servito quella zona, è stata soppressa. Una simile scelta, che fra l’altro arriva in piena estate, la dice lunga sulla lungimiranza di questa Amministrazione.

Ma la storia merita un passo indietro per comprendere cosa sia accaduto e quanto tempo sia stato fatto trascorrere inutilmente.

La prima nota con cui FILT CGIL - FIT CISL e UIlT Uil, sindacati dei trasporti è dell´aprile 2010 (all. 1). In quella nota si evidenziavano i problemi della linea ed in particolare veniva scritto: "Linea 15: Lungomare G. Matteotti, da Via U. Foscolo, fino alla nave di Cascella. I bus sono costretti ad invadere la corsia opposta in quanto le dimensioni della stessa sono inferiore ai limiti del codice della strada (m 2,50 anziché m. 2,75)”.

L´allarme poi si è aggravato con l´acquisto dei nuovi autobus a metano, più larghi di dieci centimetri dei precedenti. Questa difficoltà, che incide sulla sicurezza stessa degli autisti, è stata notiziata perfino all´allora Prefetto Orrei che con nota sempre del 26 aprile (all. 2), nell´ambito di una procedura di raffreddamento per uno stato di agitazione, invitava Comune e GTM a porre rimedio ai problemi segnalati.

Non è un caso che proprio nell´estate 2009 la GTM provvedeva all´affissione all´interno dell´azienda della soluzione del problema con l’eliminazione dei parcheggi della riviera lato monte, che avrebbe consentito l´allargamento della carreggiata. Tutti però ricordano che il Comune, incredibilmente, smentì la GTM e la situazione rimase identica.

Con verbale del 10 giugno 2011 (all. 3), cioè sottoscritto in piena estate e a 15 mesi di distanza da quella lettera del Prefetto il Comune, l´Assessore Fiorilli invitava nuovamente la GTM a soprassedere fino a settembre, data in cui avrebbe tolto i parcheggi lato monte, ma le organizzazioni sindacali FILT CGIL e UILTRASPORTI hanno preferito salvaguardare la sicurezza dei lavoratori, non accettando altre deroghe alla sicurezza stessa degli operatori.

Pescara città turistica farà a meno quindi per l´estate dell´autobus 15 sulla riviera, cui si somma la linea 10 che serve Pescara sud solo in direzione sud e per il breve tratto tra Via Vespucci e Via Pepe e il due barrato che serve la riviera nord solo da Viale Muzii ai grandi Alberghi, su cui questa Amministrazione non ha detto nulla circa il taglio per il periodo estivo di ben 25 corse giornaliere, con il passaggio da una frequenza di ogni
20 minuti ad una corsa ogni 30 minuti.

Novità sconcertanti e di una certa consistenza, dunque, ma di cui l’amministrazione comunale non ha informato i cittadini, nonostante tutto fosse noto da 16 mesi. Alla luce di tutto ciò, mi chiedo cosa si debba pensare quando il duo Masci-Mascia propone la pedonalizzazione della riviera e di altre arterie cittadine.

Sedici mesi di inattività cui si somma la mancata pubblicizzazione delle modifiche, che non farebbe così tanto notizia se a capo della GTM non ci fosse quel Michele Russo esperto di Pubblicità e Comunicazione!"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, Blasioli (Pd) sui parcheggi e bus della riviera: "Scivolone della Giunta"

IlPescara è in caricamento