menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pescara, alberi da tagliare: il PD replica alle accuse dell'opposizione

Il capogruppo PD al Comune Presutti interviene in merito alla questione degli alberi da tagliare in città, difendendo la scelta dell'amministrazione comunale che interverrà su 121 piante da abbattere

Il Pd comunale, con il capogruppo Presutti, difende le scelte fatte dall'amministrazione comunale in merito alla questione del taglio di 121 alberi in città, classificati dai tecnici come pericolosi.

Secondo Presutti, il Comune ha avuto il coraggio finalmente di intervnire lì dove nessuno fino ad ora aveva mosso un dito, portando ad una situazione di incuria che con il tempo ha creato la situazione odierna.

"Città, quelle che fanno manutenzione anche radicale, succede a Roma ma anche a Parigi, passando per Rimini e per decine di tantissimi centri evoluti a livello ambientale, dove non si corre il rischio di ritrovarsi nessuno incatenato ad alberi pericolanti per chiedere di salvarli ad ogni costo, malgrado possano collassare a causa del maltempo, o anche senza motivo apparente, com’è accaduto qualche tempo fa in una tranquilla e soleggiata giornata di  giugno al parco dell’ex Monopolio.
Non si può pensare di salvare gli alberi facendo disinformazione, come sta capitando in questi giorni, specie a fronte di una relazione tecnica puntuale e dettagliata, redatta da un esperto con tutte le carte in regola e che vincola l’Amministrazione alle sue responsabilità"
ha dichiarato Presutti, aggiungendo che la prevenzione diventerà la priorità per il Comune.

Gli alberi che saranno tagliati sono 121, a fronte di 1.500 osservati e 16 mila presenti in città. Alberi che saranno sostituiti da altri 242 esemplari giovani.

"Dispiace a tutti che si debba abbattere anche un solo albero, ma è molto meglio farlo per impedirgli di precipitare sulle persone e sui loro beni" ha concluso Presutti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento