Politica

Il consigliere regionale Pepe (Pd) sull'ospedale Covid di Pescara: "La giunta Marsilio deve fare chiarezza"

Il vicecapogruppo regionale del Pd interviene in merito al dibattito riguardante l'utilizzo dell'ospedale Covid di Pescara per i pazienti provenienti da tutta la regione

La Regione con la giunta Marsilio deve chiarire subito se l'ospedale Covid di Pescara, costato 15 milioni di euro, è a disposizione di tutti i cittadini abruzzesi o solo dei pescaresi. A parlare è il vicecapogruppo al consiglio regionale del Pd Dino Pepe, che interviene dopo le polemiche dei giorni scorsi sollevate dal sindaco dell'Aquila che ha chiesto di trasferire tutti i pazienti Covid della regione nel nosocomio dedicato presente a Pescara.

Pepe parla di un teatrino inaccettabile ogni volta che occorre trasferire pazienti da altre province a Pescara, con soluzioni che scontentano tutti e non risolvono il problema definitivamente

“In pratica, quando vengono mandati pazienti dalle altre aziende sanitarie abruzzesi al presidio di Pescara, queste pagano due volte, una situazione assurda e mi chiedo, vista la situazione che si è creata, perché invece di destinare tutti i soldi a Pescara, per la creazione di un Covid Hospital regionale che non funziona come dovrebbe,
questi fondi non siano stati divisi tra le quattro Asl così da evitare queste assurde situazioni!

Vorrei ricordare il grande sgarbo fatto da Marsilio all’ospedale “San Liberatore” di Atri che, prima è stato destinato alla cura dei malati covid durante la prima emergenza sanitaria e poi è stato lasciato senza fondi, sacrificato come altri nosocomi sull’altare del Covid Hospital unico a Pescara”.

Se l'ospedale Covid è a disposizione solo della Asl di Pescara, prosegue Pepe, allora le altre tre aziende sanitarie non devono partecipare alle spese compresi i 15 milioni di euo investiti, con Pescara decisamente avvantaggiata rispetto alle cure Covid.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il consigliere regionale Pepe (Pd) sull'ospedale Covid di Pescara: "La giunta Marsilio deve fare chiarezza"

IlPescara è in caricamento