menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Penne: in Comune si torna a parlare della “Mare/Monti”

Nel corso dell’ultima seduta del consiglio comunale di Penne si è tornato a discutere della variante SS81, meglio nota come “Mare/Monti”. Fra le proposte, l'invio di una lettera al Presidente Napolitano per chiedere l'apertura di un tavolo di confronto

Dopo la proposta del capogruppo di “Unione per Penne”, Luigi D’Angelo, di inviare al Capo dello Stato una lettera sottoscritta da diversi cittadini pennesi, si è tornato a parlare in Consiglio Comunale della “Mare/Monti”.

Guglielmo Di Paolo e Matteo Tresca, di Sinistra Democratica, hanno proposto di inviare al Capo dello Stato, oltre alla mozione proposta da Unione per Penne, anche la delibera del consiglio provinciale di Pescara del Marzo scorso.

La Provincia ha richiesto all’Anas, al Governo Nazionale e alle autorità regionali competenti maggiori garanzie riguardo la realizzazione di una infrastruttura viaria di collegamento tra la costa e l’entroterra vestino.
I Consiglieri di Sinistra Democratica, Guglielmo Di Paolo e Matteo Tresca, hanno insistito sulla necessità di modificare l’attuale progetto.

“Il tracciato va senz’altro modificato. Il progetto è stato emendato da un’indagine della magistratura che dovrà fare correttamente il suo corso. La beffa che i cittadini di Penne si trovano a subire è duplice: la collettività si vede ancora una volta penalizzata dalla carenza di un adeguato sistema viario e, al tempo stesso, si trova a dover sopportare notevoli danni per lo spreco di risorse che dovevano servire a creare le condizioni di sviluppo e di crescita anche occupazionale.
Riteniamo necessario aprire senza ulteriori perdite di tempo un tavolo di confronto con gli enti territoriali preposti – hanno concluso i consiglieri Di Paolo e Tresca – al fine di ricercare le migliori soluzioni possibili per tutti”.


La mozione è stata votata in consiglio comunale, così come emendata, e sarà trasmessa nei prossimi giorni al Presidente Napolitano insieme con la delibera approvata dal consiglio Provinciale lo scorso marzo.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Pescara usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento