menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Penne: l’assessore D’Angelo cede posto in Giunta a Sd

L’assessore Luigi D’Angelo, Unione per Penne, ha rimesso il suo mandato nelle mani del Sindaco Donato Di Marcoberardino, complicando ulteriormente la già difficile situazione dell'amministrazione comunale vestina

I disagi per la giunta comunale del sindaco Di Marcoberardino sono cominciati con le dimissioni dal gruppo di Sd del Vicesindaco Andrea Marrone. Marrone, staccatosi dal gruppo di Sinistra Democratica ha costituito un ulteriore gruppo consiliare, Penne Prospettiva Futura, di cui ne è capogruppo e rappresentante.

Sinistra Democratica, ritrovatasi senza rappresentanti in Giunta, ha chiesto con insistenza e con voce grossa al Sindaco Di Marcoberardino di riequilibrare gli assetti politici.

Le soluzioni per il Sindaco pennese erano due: aggiungere un sesto assessore per dare voce acnhe a Sd, oppure togliere un posto a Unione per Penne, unico gruppo consiliare ad avere due rappresentanti in Giunta, Remo Evangelista (Capogruppo, Assessore Politiche sociali, Politiche scolastiche, Sport, Cultura, Turismo) e Luigi D’Angelo (Assessore Lavori pubblici, Manutenzione, Servizi cimiteriali).

L’assessore Luigi D’Angelo, dopo diversi giorni vissute tra polemiche infuocate tra maggioranza e opposizione e una posizione sempre più “pericolante”, ha deciso di rimettere il suo mandato nelle mani del Sindaco e amico Donato Di Marcoberardino.

Nella lettera di dimissioni, inviata al Sindaco Di Marcoberardino, l’assessore D’Angelo ha voluto porgere il più sentito augurio al sl Primo cittadino di Penne:
"Oggi ci troviamo di fronte ad un nuovo scenario politico, molto complesso da gestire e da superare. Tu non puoi permetterti di governare Penne con una maggioranza risicata perché l’eterogeneità dei soggetti in campo non può darti nessuna garanzia. Io voglio che tu vada avanti fino alla fine della legislatura e per garantirti questo hai bisogno di uono spazio libero. Io mi faccio da parte con la consapevolezza che non ci sono altri rimedi."

Ora si aspetta di sapere solo chi, dei rappresentanti di Sinistra Democratica, prenderà il posto dell’assessore D’Angelo all’interno della Giunta.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento