menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Penne: in Comune dibattito su sicurezza, legalità e democrazia

"Sicurezza, legalità e democrazia" è il tema dell'incontro che si svolgerà, sabato 13 febbraio 2010 alle ore 10:00, presso la sala consiliare del Comune di Penne. Fra i partecipanti, Ennio Di Francesco e Marco Alessandrini

All'iniziativa, curata dal Presidente del Consiglio Comunale di Penne, Matteo Tresca, con la partecipazione degli istituti superiori di Penne, parteciperà il dott. Ennio Di Francesco,  ufficiale dei Carabinieri e dirigente della Polizia di Stato.

Di Francesco porterà la propria testimonianza anche attraverso spunti presi dal suo ultimo libro “Un commissario scomodo” (Sandro Teti Editore) di recente pubblicazione.
Promotore negli anni '70 del movimento per la democ ratizzazione e riforma della Polizia, Ennio Di Francesco ha dedicato la sua lunga carriera soprattutto alla lotta alla droga ed al terrorismo.

Ha ricoperto gli incarichi di capo della narcotici prima a Genova e poi a Roma. Nella Capitale ha arrestato Marco Pannella, che aveva fumato uno spinello in pubblico come gesto di disobbedienza civile, esprimendogli tuttavia in seguito solidarietà per la sua battaglia contro la criminalizzazione dei tossicodipendenti.

Oggi dirige l'unità italiana nell'Accademia europea di polizia, ed è presidente dell'associa zione "Emilio Alessandrini" e membro del “Comitato nazionale sport contro droga”.

Interverrà all'incontro anche Marco Alessandrini, figlio del magistrato nato a Penne il 30 agosto 1942 ed ucciso a Milano il 29 gennaio 1979, all'età di 37 anni, da un commando terrorista.

Durante l’incontro sarà inoltre proiettato il video “Emilio Alessandrini, uomo d'Abruzzo magistrato d'Italia” realizzato dal regista Stefano Falco. I lavori saranno moderati dal prof. Igino Creati.

“La legalità e la sicurezza – ha detto Matteo Tresca, presidente del consiglio comunale di Penne, - si costruiscono con il deciso contrasto al terrorismo ed alle mafie, e soprattutto con forti politiche di integrazione e di accoglienza da realizzare con le scuole insieme agli enti locali territoriali”.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

  • Cura della persona

    Soap brows: come ottenere le sopracciglia “insaponate”

  • Salute

    Cos’è la stanchezza primaverile e come combatterla

Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento