Penne: il sindaco Di Marcoberardino smentisce disaccordi sulla Ztl

Il Sindaco della cittadina vestina, Donato Di Marcoberardino, ha voluto smentire le voci che davano la Giunta Comunale in disaccordo sul provvedimento della Ztl, che ha suscitato le proteste dei commercianti della zona

Il primo cittadino di Penne, dal sito dello stesso comune, ha  screditato la fondatezza di  alcune sue dichiarazioni, in merito al provvedimento di ztl, riportate da un noto quotidiano locale.

“Il provvedimento di ztl – ha dichiarato Di Marcoberardino - è stato condiviso da tutta la maggioranza e la delibera votata all’unanimità da tutta la giunta il 3 agosto 2009. nel periodo in cui sono stato in ferie, è stata solo votata una delibera di rettifica per consentire la sosta e la circolazione, nelle vie interessate alla ztl, ai veicoli adibiti alle operazioni di carico e scarico delle merci, dopo aver accertato le esigenze degli esercenti commerciali operanti nel centro storico."

"A seguito alle critiche sollevate da una parte dei commercianti-continua il sindaco-è mia intenzione convocare un incontro con l’obiettivo di discutere eventuali proposte migliorative, fermo restando che è volontà di questa amministrazione proseguire nella direzione di migliorare la vivibilità e la fruizione del centro storico, attraverso provvedimenti come la zona a traffico limitato”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'annuncio del presidente Marsilio: "L'Abruzzo torna in zona arancione"

  • Ragazza scomparsa da Montesilvano, l'appello per ritrovarla [FOTO]

  • Saturimetro: cos’è, come si usa e perché, proprio ora, è fondamentale

  • A "L'ingrediente perfetto" su La7 Roberta Capua prepara gli arrosticini in padella con burro e salvia [FOTO - VIDEO]

  • Nel nuovo dpcm per il Covid arriva la zona bianca: per l'Abruzzo serviranno meno di 650 contagi a settimana

  • Coniugi di Rosciano in quarantena per il Covid escono per fare acquisti: fermati a Nocciano, scatta la denuncia

Torna su
IlPescara è in caricamento