Approvato il Pdta regionale per i pazienti pediatrici che arrivano in pronto soccorso

L'assessore regionale ha illustrato i dettagli del piano che permetterà di avere un protocollo unico d'intervento per le emergenze pediatriche negli ospedali abruzzesi

Un protocollo unico che garantisce centralità al paziente pediatrico ed alla sua famiglia in caso di interventi d'emergenza in pronto soccorso, che uniformerà percorsi ed obiettivi in tutti gli ospedali abruzzesi. Presentato questa mattina dall'assessore regionale Verì il percorso diagnostico terapeutico assistenziale del paziente pediatrico in pronto soccorso (Pdta). Nel documento si indicano procedure per fasi intra ed extraospedaliere, dal triage ai percorsi rapidi, istituendo in tutti gli ospedali le osservazioni brevi pediatriche in quei presidi dove non è presente un pronto soccorso pediatrico.

Sono previste azioni di miglioramento e riqualificazione, così da arrivare ad una appropriata interazione con le reti complesse per adulti: garantire a tutti gli ospedali in cui è presente unità operativa di pediatria una guardia pediatrica attiva h24 per la degenza, l'attività di pronto soccorso e l'osservazione breve intensiva; individuare nel pronto soccorso, in termini di layout, un percorso dedicato all'area pediatrica; un diverso sistema di monitoraggio e gestione dei posti letto ordinari di pediatrica e chirurgia pediatrica; prevedere, nell'organizzazione dei protocolli regionali del sistema 118, il coinvolgimento del pediatra per una migliore programmazione e gestione delle attività nel sistema di emergenza-urgenza regionale

Particolare riguardo ed attenzione per i bambini vittime di abusi o con disturbi comportamentali acuti. I dati del 2018 indicano 88399 accessi pediatrici nei pronto soccorsi su un totale di 524975 accessi totali in Abruzzo, una percentuale che è pari al 16,8%

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 64.7 per cento è riferito a pazienti in codice verde, il 31.5 in codice giallo, il 3.4 in codice bianco e lo 0.4 in codice rosso.L'ospedale con i maggiori accessi è Pescara con 19406 interventi pediatrici nel 2018.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente lungo l'asse attrezzato, auto si ribalta e prende fuoco: tamponamento tra altre 4, ferite 6 persone [FOTO]

  • Morto l'uomo di Città Sant'Angelo colto da un infarto mentre correva con la moglie

  • Omicidio Jennifer Sterlecchini: annullata la condanna a 30 anni di carcere per Davide Troilo

  • Malore nel bagno di un autogrill sull’A14, muore un uomo

  • Pochi minuti e il cielo diventa scuro sopra Pescara, e viene giù il temporale [FOTO-VIDEO]

  • Camionista beccato con oltre mezzo chilo di cocaina a Pescara Colli: arrestato dai carabinieri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento