Politica

Parco Ex Caserma di Cocco, Sospiri: "Aperti al dialogo"

Il capogruppo comunale del Pdl Sospiri, a seguito della seduta del consiglio comunale sul parco dell'ex Caserma di Cocco, interviene ribadendo la bontà del progetto presentato dall'amministrazione comunale

Il capogruppo comunale del Pdl Sospiri, a seguito della seduta del consiglio comunale sul parco dell'ex Caserma di Cocco, interviene ribadendo la bontà del progetto presentato dall'amministrazione comunale, che prevede la riqualificazione dell'area con la realizzazione di un campetto da gioco.

Sospiri ha sottolineato come la maggioranza sia pronta ad accogliere le proposte e le migliorie dei cittadini.

L'esponente del Pdl attacca il PD, parlando di incoerenza: "E' improprio per il centro-sinistra sostenere di aver acquisito l’ex Caserma di Cocco pagando appena 50mila euro. In realtà la maggioranza di centro-sinistra ha acquisito quei 3 ettari di terreno cedendo, in cambio, l’ex scuola Muzii e soprattutto l’area della riviera sud dove oggi sta sorgendo un fabbricato in cemento armato di sei piani che coprirà per sempre, irrimediabilmente, la visuale del mare, ma nessuno Comitato cittadino si è opposto" ha detto Sospiri.

La prossima settimana, ha aggiunto Sospiri, l'assessore Ricotta incontrerà i capigruppo ed i rappresentanti dei Comitati per approfondire la questione della riqualificazione del parco.

Gli ordini del giorno presentati ieri durante il consiglio sono stati ritirati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parco Ex Caserma di Cocco, Sospiri: "Aperti al dialogo"

IlPescara è in caricamento