Venerdì, 19 Luglio 2024
Politica

Il parco archeologico "Colle del Telegrafo" torna a ospitare eventi e ad accogliere visitatori [FOTO]

Terminati i lavori di completamento del parco di strada Colle Marino promossi dal comune e finanziati con fondi Pnrr (Piano nazionale di ripresa e resilienza). Da mercoledì 3 luglio l'area verde è aperta al pubblico, dalle 7.30 alle 21.30.

I lavori di completamento del parco archeologico "Colle del telegrafo" di strada Colle Marino, promossi dal comune e finanziati con fondi Pnrr, piano nazionale ripresa e resilienza (bando "Rigenerazione Urbana"), sono stati ultimati e da mercoledì 3 luglio l'area verde è aperta al pubblico, dalle 7.30 alle 21.30. L'annuncio arriva dal sindaco Carlo Masci che ha visitato il parco assieme al consigliere comunale Massimo Pastore.

L'intervento si è snodato su più fronti e ha riguardato in primo luogo le strutture in legno presenti nell'area verde, secondo quanto viene precisato in una nota. La torretta di avvistamento è stata rimossa: si trattava di un punto di osservazione a disposizione dei frequentatori, per godere meglio dello straordinario panorama, che ha lasciato il posto a una balconata, integrata al percorso pedonale e accessibile tramite delle rampe, per cui è fruibile da tutti. A protezione dell'area archeologica esisteva una copertura in legno, che è stata smantellata e ricostruita e adesso l'area risulta integrata al percorso pedonale (l'indagine archeologica risale al periodo 2009/2010). E' stata creata anche una pedana in legno con due punti di vista puntuali che vanno a incorniciare la Maiella e il Gran Sasso. Si è voluto, inoltre, rendere fruibile il percorso pedonale e predisporre l'impianto di illuminazione del percorso stesso. Predisposto, infine, l'impianto dell'acqua, per una fontanella. I fondi per realizzare i punti luce, la fontana e il quadro elettrico per gli eventi ci sono già e i lavori sono stati affidati.

Riqualificazione Colle del Telegrafo: le foto

"Abbiamo fatto in modo", dice Masci, "di rendere più accogliente il Colle del Telegrafo, un bellissimo belvedere a disposizione di tutti i pescaresi e dei turisti, il posto più bello di Pescara. Da qui la vista sulla nostra città e su Montesilvano, fino alle Marche, è straordinaria e suggestiva e, nelle ore serali, questo spazio può diventare la sede ideale per organizzare degli eventi, come quello che si svolgerà stasera (mercoledì 3 luglio). Mi auguro che chiunque visiti questo posto ne abbia cura perché è un luogo di tutti e bisogna averne rispetto. Da qui si può vedere tutta la nuova città di Pescara, Montesilvano e Spoltore: un territorio vastissimo di circa cento chilometri quadrati che certamente diventerà la capitale dell'Adriatico". E aggiunge: "Venire qui il primo giorno da sindaco è un segnale chiaro di come vogliamo proseguire la nostra attività amministrativa".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il parco archeologico "Colle del Telegrafo" torna a ospitare eventi e ad accogliere visitatori [FOTO]
IlPescara è in caricamento