menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parcheggi sulla riviera: il PD chiede di annullare l'ordinanza

Non si ferma la battaglia per i parcheggi sul marciapiede della riviera nord. IL PD ha presentato una richiesta ufficiale al sindaco Albore Mascia di annullamento dell'ordinanza che, dal 26 giugno scorso, permette di parcheggiare sul marciapiede

Non si ferma la battaglia  riguardante l'ordinanza del sindaco Albore Mascia che permette di parcheggiare sui marciapiedi della riviera nord.

Dopo il sit in di protesta delle associazioni ambientaliste ed una petizione consegnata al prefetto nei giorni scorsi, ora è l'opposizione che passa all'attacco.

Il PD, infatti, ha richiesto ufficialmente al sindaco di Pescara di annullare l'ordinanza che è in vigore dal 26 giugno scorso. Da quella data, è possibile parcheggiare la propria auto e moto sul marciapiede del lungomare fino alla rotonda Paolucci.

Una decisione che ha diviso i cittadini di Pescara, come dimostra anche un'inchiesta realizzata dalla nostra redazione, scatenando molte proteste soprattutto da parte dei pedoni che, la domenica, si recano a piedi in spiaggia.

Il PD sostiene che l'ordinanza "ha mortificato di fatto la città, portandola a livelli di inciviltà che sono in controtendenza rispetto alle decisioni globali. Nel mondo si cerca di limitare l'uso dell'auto, a Pescara lo si incentiva" hanno scritto gli esponenti dell'opposizione cittadina.

Albore Mascia, nei giorni scorsi, aveva replicato che il provvedimento è solo una misura d'emergenza per quest'estate, in attesa di un piano parcheggi che possa risolvere definitivamente questo spinoso problema.

Intanto in città ogni domenica si registrano momenti di nervosismo e tensione per la caccia al parcheggio. Un clima alimentato anche dalla mancata apertura dei posti auto nei pressi della pineta, dove negli scorsi anni si poteva posteggiare la propria vettura.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento