menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parcheggi sulla strada parco, Fiorilli: "Finalmente ci hanno ascoltato"

L'ex vicesindaco Fiorilli, di Pescara Mi Piace, interviene in merito alla questione riguardante i parcheggi estivi sulla strada parco, ripristinati dall'attuale giunta Alessandrini. "Cosa è successo con le aree del Parco Nord?"

Pescara Mi Piace plaude la decisione dell'amministrazione comunale di riattivare i parcheggi estivi lungo la Strada Parco. A parlare l'ex vicesindaco Fiorilli, che ricorda come in passato, quando la stessa associazione aveva richiesto di offrire quei posti auto ai bagnanti durante i mesi estivi, c'era stato il duro parere contrario sia del vicesindaco Del Vecchio che del sindaco Alessandrini.

"Spiace che arrivi dopo due anni di disagi causati a bagnanti e operatori, spiace che arrivi dopo che l’amministrazione ha speso quasi 20mila euro di soldi pubblici per sistemare le aree private, del cosiddetto Parco Nord, cui aveva fatto scelleratamente ricorso. Ma ora resta un quesito: lo scorso anno il vicesindaco Del Vecchio ha stipulato un contratto con quei privati per l’utilizzo in comodato d’uso gratuito di quelle superfici sino al 31 maggio 2016, ovvero sino a domani. Dunque cos’è che oggi si è rotto nel rapporto tra Comune e privati tanto da determinare la rinuncia anticipata a quei 40mila metri quadrati?” ha dichiarato Fiorilli, aggiungendo che la questione delle aree concesse dev'essere assolutamente chiarita, considerando che la città verrà privata di circa 40 mila mq di spazi destinati ai parcheggi.

"Nel frattempo chiediamo di conoscere la data in cui il parcheggio della strada parco sarà formalmente reso disponibile per gli automobilisti” ha concluso Fiorilli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento