menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vaccini Covid, nuovo affondo di Paolucci: "Siamo ultimi nel Paese, servono risposte chiare e immediate"

Il consigliere regionale e capogruppo del Pd, Silvio Paolucci, commenta i contenuti del "Piano vaccinale" presentato in consiglio regionale dall'assessore alla Sanità, Nicoletta Verì

Silvio Paolucci, consigliere regionale e capogruppo del Pd, critica la fase 2 del piano vaccinale presentato in consiglio regionale dall'assessore Nicoletta Verì questa mattina, martedì 23 marzo.
Paolucci segnala come la Regione sia senza un vero piano riguardo alla campagna vaccinale.

«Sono 3 mesi», ricorda l'esponente democratico, «che denunciamo come fosse necessario avere un piano per la vaccinazione Covid. Siamo ultimi nel Paese in rapporto alla popolazione vaccinata, in particolar modo per le persone anziane e fragili siamo a una percentuale irrisoria di appena il 14 per cento. Abbiamo denunciato per tante settimane, vogliamo conoscere il piano vaccinale, essendo nelle altre regioni già in essere un piano approvato, deliberato, conosciuto e pubblicato. Finalmente il 23 marzo, con estremo ritardo, verrà dato al consiglio regionale e conosceremo il piano vaccinale. Ci attendiamo risposte immediate e una risposta positiva a tutta la confusione che c'è. Le persone anziane e quelle fragili non riescono a comprendere gli ordini delle priorità».   

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Attenzione al razzo cinese: l'ironia corre sul web [FOTO]

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento