rotate-mobile
Politica

Municipio e sede museale: lo storico palazzo Tinozzi di Cugnoli torna a vivere dopo il sisma 2009

Sabato 18 maggio l'inaugurazione della nuova sede all'interno dello storico palazzo che nel fine settimana sarà luogo di cultura fruibile da cittadini e visitatori. Un ulteriore tassello nella valorizzazione del borgo iniziata con il sindaco Chiola e proseguita con l'attuale amministrazione

Inaugura sabato 18 maggio a Cugnoli la nuova sede municipale che sarà ospitata negli spazi dello storico palazzo Tinozzi restaurato grazie ai fondi del sisma 2009. Uno spazio identitario che sarà anche una sede museale permanente aperto al pubblico nel fine settimana e cioè quando gli uffici saranno chiusi, con la corte esterna luogo ideale per eventi e cerimonie.

Un ulteriore tassello nel lavoro di ricostruzione del borgo iniziato dall'allora sindaco Lanfranco Chiola che è stato anche coordinatore dei sindaci del cratere nel 2009 e che è oggi vicesindaco di Cugnoli e coordinatore dell'Area omogenea 5 e dei Comuni fuori cratere che ha puntato sulla rinascita dei luoghi anche per garantire la rinascita della comunità.

Ricevi le notizie de IlPescara su Whatsapp

Chiola, insieme all'attuale sindaco Giancarlo Sciarra e l'amministrazione comunale, accoglierà gli ospiti che interverranno alla cerimonia di inaugurazione tra cui spiccano il prefetto Flavio Ferdani, il presidente del consiglio regionale Lorenzo Sospiri, il deputato Guerino Testa, il coordinatore della struttura tecnica di missione Mario Fiorentino, il sindaco dell'Aquila Pierluigi Biondi, il responsabile dell'ufficio speciale per la ricostruzione dei comuni del cratere Raffaello Fico, il coordinatore dei sindaci sisma 2009 oltre ad altri sindaci del territorio e i consiglieri regionali Luca De Renzis, Antonio Di Marco e Vincenzo D’Incecco.

ufficio sindaco

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Municipio e sede museale: lo storico palazzo Tinozzi di Cugnoli torna a vivere dopo il sisma 2009

IlPescara è in caricamento