rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Politica San Donato / Via Rio Sparto

Palazzo Ater di via Rio Sparto ancora senza ascensore, Pignoli va in Prefettura

Incontro questa mattina tra il consigliere comunale e il capo di gabinetto per i problemi dei residenti del palazzo Ater di via Rio Sparto 15 a Pescara, che da ormai un anno sono privi dell'ascensore andato distrutto dopo un incendio doloso

I gravi problemi che vivono i residenti del palazzo Ater di via Rio Sparto 15 a Pescara da ormai un anno a causa della mancanza dell'ascensore andato distrutto dopo un incendio doloso.

Questo l'oggetto principale dell'incontro che si è tenuto questa mattina in Prefettura tra Daniela Di Baldassarre, capo di gabinetto, e il consigliere comunale Massimiliano Pignoli, su richiesta di quest'ultimo.

La Prefettura ha fatto sapere che si occuperà di scrivere una lettera indirizzata a Regione Abruzzo e Ater allo scopo di sollecitare l'intervento di sostituzione dell'ascensore distrutto dalle fiamme visto che in quel palazzo vivono molti anziani che sono costretti a uscire solo grazie agli uomini di Croce Rossa e delle associazioni di volontariato.

Pignoli ha anche chiesto un interessamento da parte della Prefettura per i problemi vissuti dai residenti degli alloggi popolari di via Rigopiano e per la presenza di prostitute e tossicodipendenti nella costruzione abbandonata di via Tiburtina all'angolo con via Vomano.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palazzo Ater di via Rio Sparto ancora senza ascensore, Pignoli va in Prefettura

IlPescara è in caricamento