menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La proposta del senatore Pagano (Forza Italia): "Vaccinazioni di massa nelle zone rosse come Pescara e Chieti"

Il senatore abruzzese chiede di cambiare strategia per le somministrazioni dei vaccini dando priorità ai territori colpiti dalle nuove varianti

Il senatore di Forza Italia Pagano propone un cambio di strategia nella somministrazione dei vaccini in Italia. Pagano concorda con la vice presidente Ronzulli sulla possibilità di eseguire vaccinazioni a tappeto nelle aree dove le varianti hanno portato ad un aumento dei contagi come nel caso di Pescara e Chieti:

“La variante inglese, ad esempio, in sole due settimane, nell’area metropolitana di Chieti e Pescara è arrivata a causare il 70% dei contagi e la percentuale, giorno dopo giorno, continua a crescere. Se esistono zone rosse che per pericolosità richiedono la chiusura di tutte le attività, è opportuno che proprio lì si intervenga prima che altrove per una rapida distribuzione del vaccino.”

Ricordiamo che alle 19 di ieri 23 febbraio in Abruzzo erano state somministrate 66.457 dosi di vaccino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento