rotate-mobile
Politica

Pacchi bomba a Pescara, Sclocco esprime solidarietà «al magistrato e a Pescara»

La consigliera comunale commenta quanto accaduto stamattina, quando la città «si è svegliata sotto “l’attacco” di un disperato che ha piazzato più pacchi bomba sotto edifici più o meno noti. Il tutto accompagnato da minacce di morte a un magistrato»

Pacchi bomba a Pescara, Sclocco esprime solidarietà «al magistrato e a Pescara». La consigliera comunale commenta quanto accaduto stamattina, quando la città «si è svegliata sotto “l’attacco” di un disperato che ha piazzato più pacchi bomba sotto edifici più o meno noti. Il tutto accompagnato da minacce di morte a un magistrato». Rivolgendosi al pm, una donna come lei, la Sclocco aggiunge:

«Non conosco i fatti, ma so che il suo mestiere è duro, come sono difficili tutti i mestieri in cui devi prendere delle decisioni che riguardano la vita degli altri. È sempre difficile dire e scrivere quello che si pensa anche se la professionalità e le leggi sono dalla nostra parte. Credetemi, ne so qualcosa. Nessuno merita di vivere nell’angoscia. Non lo merita neanche la nostra città».

La consigliera Sclocco conclude la sua nota augurandosi che l’uomo che ha messo a segno gli attentati «possa essere consegnato alla giustizia e possa trovare la pace. Lo meritiamo tutti».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pacchi bomba a Pescara, Sclocco esprime solidarietà «al magistrato e a Pescara»

IlPescara è in caricamento