menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ospedali: 40 posti in più a Pescara e 4 nuovi primari

Il sindaco di Pescara Mascia ha illustrato ieri, al termine del Comitato ristretto dei sindaci, le novità che interesseranno il nosocomio pescarese. In arrivo 4 nuovi primari e 40 posti letto

Il sindaco di Pescara Mascia, al termine della riunione del Comitato ristretto dei sindaci, al quale hanno partecipato anche il manager Asl D'Amario ed i sindaci di Penne, Popoli, San Valentino e Bussi, ha illustrato le principali novità riguardanti il nosocomio pescarese e gli altri presidi ospedalieri della provincia.

Per quanto riguarda Pescara, saranno disponibili 40 posti letto in più, dieci dei quali per il reparto di terapia intensiva neonatale.

L'ospedale di Pescara sarà il più importante d'Abruzzo, con 595 posti letto. Ci saranno inoltre nuove assunzioni, a partire da 4 nuovi primari per far fronte ad altrettanti pensionamenti; le assunzioni interesseranno anche il personale di sala operatoria, strumentisti e unità per il Pronto soccorso.

Pescara inoltre avrà la prima Tac Pet oncologica/metabolica della Regione.

Per quanto riguarda gli ospedali della Provincia, il sindaco di Pescara ha sottolineato come non verranno penalizzati, ma diventeranno centri specializzati soprattutto per le cronicità; ad esempio a Popoli si punterà sulla riabilitazione altamente specializzata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento