Domenica, 14 Luglio 2024
Politica

Ospedale di Pescara, Dea II livello: Masci scrive alla Regione

Il primo cittadino pescarese ha scritto al presidente Marsilio, all'assessore Verì ed al presidente del consiglio regionale Sospiri

Il sindaco di Pescara Masci, ha scritto una lettera ai vertici della Regione Abruzzo per chiedere di affrontare il primo possibile la questione del riconoscimento del Dea II livello all’Ospedale Santo Spirito di Pescara. Il primo cittadino pescarese ha scritto al presidente della Regione Marsilio, all'assessore alla sanità Verì, al presidente della Regione Marsilio.

Secondo Masci, il nosocomio pescarese ha tutti i requisiti per ottenere questo fondamentale riconoscimento e si è detto pronto a partecipare ad un tavolo di confronto per arrivare ad una risoluzione rapida del problema evitando questioni campanilistiche con gli altri ospedali della Regione aggiungendo che l'ospedale di Pescara di fatto è quello con il maggior numero di requisiti per il Dea di II livello.

L'ospedale di Pescara, infatti, è l'unico che supera i 70 mila accessi annuali nella Regione (sono circa 98 mila) ed accoglie l'80% delle emergenze pediatriche ed adulte abruzzesi, due fra i requisiti più importanti imposti dal Ministero.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale di Pescara, Dea II livello: Masci scrive alla Regione
IlPescara è in caricamento