Politica Via Lazio, 61

Sgomberi in via Lazio, Masci: "Questo vuol dire amministrare con coscienza e concretezza"

Anche il sindaco di Pescara commenta le 5 ordinanze di rilascio degli alloggi che questa mattina sono state notificate ad altrettante famiglie residenti nel palazzone di via Lazio 61, a Montesilvano

Anche il sindaco di Pescara, Carlo Masci, commenta le 5 ordinanze di rilascio degli alloggi che questa mattina sono state notificate ad altrettante famiglie residenti nel palazzo di via Lazio 61, a Montesilvano, all'interno dei cui nuclei vi erano alcuni componenti con a carico reati per i quali è prevista la decadenza dall'assegnazione.

Altre 6 famiglie regolari sono state invece ricollocate a Pescara, tenendo presente "che quel palazzone è di proprietà per circa 1/3 del Comune di Pescara", precisa Masci, che poi aggiunge: "Procediamo speditamente, di concerto con il Comune di Montesilvano, verso la liberazione totale dell'immobile, con un lavoro sotterraneo molto efficace, mai tentato da nessuno prima di noi. La stessa cosa stiamo facendo in via Tavo al Ferro di Cavallo. Questo vuol dire amministrare con coscienza e concretezza".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sgomberi in via Lazio, Masci: "Questo vuol dire amministrare con coscienza e concretezza"

IlPescara è in caricamento