menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mascia e Cardelli: "Stop a furgoncini ed ambulanti lungo la riviera"

L'amministrazione comunale ha presentato ieri l'ordinanza che vieta la vendita di qualsiasi tipo di merce lungo l'intera riviera di Pescara. Deroghe solo ai venditori di merce stagionale

Stop ai venditori ambulanti lungo tutta la riviera di Pescara.

Ieri, il sindaco Mascia e l'assessore Cardelli hanno illustrato l'ordinanza comunale già firmata ed entrata in vigore, che vieta lungo entrambe le riviere cittadine la vendita di qualsiasi tipo di prodotto, dai cappellini, alle t shirt e cinte, compresi i furgoncini di panini ed hamburger, soprattutto all'altezza dello stabilimento La Lampara, dove negli ultimi anni si sono creati disagi alla circolazione e problemi di ordine pubblico per la sistemazione "selvaggia" dei chioschetti.

Sono state concesse solo 10 autorizzazioni ad operatori che offrono prodotti stagionali, come venditori di cocomeri, meloni e granite. Provvedimenti simili sono già stati adottati da altri comuni dell'Adriatico ed in Toscana.

Mascia e Cardelli hanno sottolineato come questo provvedimento riporterà una situazione di ordine e decoro sul lungomare della città di Pescara." Una situazione di degrado inspiegabile per una città come Pescara, in cui la vocazione turistico-commerciale rappresenta una delle nostre ricchezze, uno degli assi portanti della nostra economia, è il nostro biglietto da visita" ha aggiunto il sindaco, che ha parlato di tutela e rilancio della riviera pescarese.

Per garantire il rispetto del provvedimento, verranno rafforzati i controlli da parte della Polizia Municipale, che multerà i trasgressori sequestrando anche la merce in vendita. Tre in tutto le squadre di vigili impegnate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento