menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Giunta presenta il nuovo Stadio del Mare, il PD: "E' un capriccio"

L'amministrazione comunale ha svelato ieri il progetto per il nuovo Stadio del Mare: due campi per il calcio, pallavolo e basket, ed un palco per i concerti. PD: "E' solo un capriccio"

L'amministrazione comunale ha svelato ieri il progetto per il nuovo Stadio del Mare.

Un progetto importante, per il quale la Giunta ha stanziato circa 250 mila euro, trasformando lo spazio nei pressi della Nave di Cascella, a Piazza Primo Maggio, in un vero e proprio centro sportivo estivo, dove trovare due campi regolamentari: uno per il calcio, in erba sintetica, l'altro per sport come pallavolo e pallacanestro. Saranno montate anche due tribune per gli spettatori.

Ci sarà un palco dove potranno essere ospitati i tradizionali eventi estivi: dalle sfilate, ai concerti, alle rappresentazioni teatrali e proiezioni cinematografiche.

A fine stagione le attrezzature, di proprietà del Comune saranno smontate, con una passerella illuminata a terra che resterà tutto l'anno.

PD Non si è fatta attendere la replica del Gruppo Consiliare del PD, che ha parlato di "Un capricco, un ritorno al passato". "Tutto questo in presenza di una struttura già pronta dove sono stati investiti migliaia di euro per eventi sportivi e spettacoli nell’area della madonnina chiamata Arena del Mare. Scelta questa frutto di un’idea di città policentrica. Pare assolutamente inopportuno in una situazione di particolare ristrettezza economica sperperare una cifra simile solo per un capriccio" ha scritto il capogruppo Di Pietrantonio, parlando appunto di un ritorno al passato, ed ha annunciato un'interrogazione per chiedere i motivi di questa scelta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento