menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Quasi ultimato il nuovo pronto soccorso dell'ospedale, sopralluogo della commissione Lavori Pubblici [FOTO]

La nuova struttura dovrebbe diventare operativa entro il 2021

Sono quasi terminati i lavori per la realizzazione del nuovo pronto soccorso dell'ospedale di Pescara.
Nella giornata di ieri, venerdì 15 gennaio, c'è stato il sopralluogo della commissione consiliare permanente Lavori Pubblici per verificare l'andamento del cantiere che è in fase di ultimazione.

«Slitta a fine febbraio il completamento del nuovo pronto soccorso», fanno sapere i presidenti delle commissioni Mobilità, Armando Foschi, e Lavori Pubblici, Massimo Pastore, al termine del sopralluogo congiunto, «un rinvio determinato non da ritardi di cantiere, ma piuttosto dalla realizzazione di una ulteriore appendice, ovvero la costruzione di una seconda "camera calda" per il pre-triage dei pazienti negli spazi dell’ex ufficio anagrafe comunale, distinta da quella già completata e che a questo punto verrà destinata esclusivamente ai codici rossi. I lavori stanno procedendo celermente e nel frattempo la struttura tecnica della Asl ha inviato in approvazione anche un terzo supplemento progettuale, inerente la realizzazione di un tunnel di collegamento diretto tra il nuovo pronto soccorso e il monoblocco dell’ospedale. Ormai resta un unico nodo da sciogliere, quello relativo alla mobilità di ingresso alla struttura delle autoambulanze che provengono da via del Circuito e che, a giudizio di diversi consiglieri, potrebbe richiedere il taglio di un dente-marciapiede. Ora valuteremo la possibilità di organizzare una prova pratica con le autoambulanze in condizioni di traffico intenso per verificare l’eventuale necessità dell’intervento prima dell’apertura del posto di prima emergenza».

«Ricordo ancora quando da giovanissimo consigliere partecipavo alle prime commissioni di diversi anni fa sul tema e si cominciava a parlare del nuovo pronto soccorso, c'era addirittura il professor Torlontano in qualità di consigliere comunale», aggiunge Berardino Fiorilli della Lista Amare che ha partecipato al sopralluogo, «oggi l'opera è quasi terminata con la variante ultima del pre-triage Covid, non prevista inizialmente oltre alla sezione di pronto soccorso Pediatrico. La città, il servizio il 118 e soprattutto gli utenti, hanno bisogno di questa struttura, davvero molto bella e funzionale, finalmente all'altezza di Pescara».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento