rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Politica

Nuovo Atm Postamat a Nocciano, Poste Italiane risponde all'appello di due parlamentari della Lega

La richiesta era partita dal senatore Alberto Bagnai e dal deputato Antonio Zennaro

Arriverà a Nocciano un nuovo sportello Atm Postamat di ultima generazione. 
Poste Italiane ha infatti risposto alla lettera dei parlamentari abruzzesi della Lega Bagnai e Zennaro che avevano richiesto l'installazione di nuovi Atm Postamat in sette piccoli comuni abruzzesi.

Poste ha confermato al senatore Alberto Bagnai e al deputato Antonio Zennaro, che i comuni coinvolti sono inclusi nel progetto che prevede l'ammodernamento delle dotazioni tecnologiche per facilitare l’accesso ai servizi della pubblica amministrazione.

Nello specifico nei comuni di Ancarano, Castelli, Civita D’Antino, Nocciano, Gamberale e Tornareccio si procederà con l’installazione di un Atm Postamat di ultima generazione, mentre nel comune di Campli, già dotato di Atm nell’ufficio postale di Sant’Onofrio, il postamat sarà sostituito. L’azienda si è impegnata, inoltre, a prendere contatti con I sindaci delle singole amministrazioni per avviare gli iter necessari. «Siamo molto soddisfatti di questo risultato. Poste Italiane dimostra ancora una volta piena collaborazione con il nostro territorio e attenzione per la salvaguardia economica e sociale delle piccole comunità, attraverso la trasformazione e il potenziamento degli spazi degli uffici postali . La Lega continuerà in quest’opera di ascolto delle aree interne, che necessitano di essere supportate a tutti i livelli istituzionali», dichiarano i parlamentari abruzzesi Bagnai e Zennaro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo Atm Postamat a Nocciano, Poste Italiane risponde all'appello di due parlamentari della Lega

IlPescara è in caricamento