Sono 178 i nuovi parcheggi che verranno realizzati in viale Marconi

Lo hanno fatto sapere il presidente della commissione mobilità Armando Foschi e il presidente della commissione lavori pubblici Massimo Pastore

In arrivo 178 nuovi parcheggi lungo viale Marconi a Pescara. Lo hanno annunciato i presidenti della commissione mobilità Armando Foschi e il presidente della commissione Lavori pubblici Massimo Pastore al termine della seduta congiunta che si è tenuta oggi in Comune, per discutere delle modifiche al progetto per la realizzazione del nuovo tracciato dedicato ai mezzi pubblici non inquinanti.

Presente anche l'assessore Del Trecco: i posti auto saranno realizzati in quattro aree ovvero la rotatoria di piazza Unione, fondi comunali, per 19 posti auto e 4 posti moto; un’area pubblica in via Nazario Sauro, per 18 stalli di sosta, intervento privato; l’area Ricci dell’ex distributore di benzina in via Marconi, lato monte, per 44 posti auto, intervento privato; e infine l’area ex Di Bartolomeo, sempre in via Marconi, lato monte, per 97 parcheggi pubblici.  Nel mese di settembre era stato condotto un sopralluogo per valutare l'avanzamento dei lavori con la variante minima concordata per allestire i primi 19 parcheggi auto e 3 moto nell'area dell'ex distributore di benzina:

Dopo piazza Unione, sono tre le altre aree individuate: nel primo caso si tratta di un terreno comunale situato in via Nazario Sauro, un asse parallelo a via Marconi, lato mare, che ospiterà 18 nuovi posti auto. Il progetto rientra in un programma di iniziativa privata di recupero complessivo dell’area, è già pronto ed è all’esame di congruità dell’Ufficio Lavori pubblici e Patrimonio.

Se il parere sarà positivo, si aprirà subito il cantiere e peraltro, vista l’urgenza di disporre di quegli stalli, abbiamo chiesto al privato di dare priorità agli interventi pubblici rispetto a quelli privati e abbiamo trovato pieno consenso.

Nel secondo caso, procedendo da nord verso sud, parliamo dell’area Ricci-ex distributore di benzina, sempre in via Marconi, dove dovrebbero essere realizzati 44 posti auto, di cui 20 pubblici e altri 22 privati, ma sempre aperti al pubblico; infine l’ultimo progetto riguarda la realizzazione di altri 97 parcheggi nell’area ex Di Bartolomeo, ancora in via Marconi, all’altezza di viale Pepe, progetto che sarà depositato presso i nostri uffici entro la fine del mese di ottobre e sarà sempre di iniziativa privata”.

Foschi ha sottolineato l'utilità del progetto ma la preoccupazione per la sparizione di altri posti auto oltre all'incrocio fra via Marconi e via Conte di Ruvo sulla questione delle due canne di circolazione che rischiano di avere problemi con il nuovo sistema viario che verrà realizzato e per questo si sta valutando una possibile soluzione.

Ovviamente continueremo a seguire il cantiere di via Marconi  anche per spingere sulla riconsegna dei parcheggi contestualmente al tracciato per i mezzi pubblici

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Pescara usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Abruzzo zona rossa: ecco l'elenco delle attività che rimarranno aperte

  • Arriva da Montesilvano il primo gel igienizzante per le mani multiuso al 98% naturale

  • Per il Tg1 l'Abruzzo diventa "#zonarozza": la gaffe spopola sul web

  • Furto d'identità a Pescara, il caso finisce a "Le Iene" [VIDEO]

  • Cerbiatto corre sul lungomare sud di Pescara, il video fa il giro del web

  • Uomo ritrovato morto nella sua stanza dal padre anziano, tragedia in viale Bovio

Torna su
IlPescara è in caricamento