rotate-mobile
Politica

Disegnate le strisce blu per i nuovi parcheggi a pagamento, divampano le polemiche [FOTO]

Gli stalli non sono ancora a pagamento visto che mancano i parcometri ma Pescara Multiservice si sta portando avanti con la segnaletica orizzontale e verticale

Sono state disegnate le strisce blu nelle strade e nelle aree di Pescara dove i parcheggi diventeranno a pagamento nei prossimi giorni. 
Si tratta degli spazi di sosta in via Ostuni, via Paolini, piazza Antonio Mancini, piazza Unione, via Cetteo Ciglia, via Delfino Spiga, via Bologna, area palazzo Opera in via Falcone e Borsellino.

Saranno allineate le tariffe per le aree di sosta in via Bologna e via Ostuni dal lunedì al sabato, orari 8-20,  il costo sarà di 50 centesimi per i primi trenta minuti, un euro dal 31' al 60' minuto, 2 euro l'ora per ogni ora successiva. Un abbonamento da 20 euro al mese consentirà la sosta negli stalli di tutte e due le strade. Stesso regime per via Paolini, con l'aggiunta di un abbonamento da 15 euro per i residenti autorizzati. Per quanto riguarda piazza Antonio Mancini, sempre dal lunedì al sabato e con orario 8-20,  tariffa fissa da un euro l'ora con possibilità di abbonamento a 20 euro al mese.

Riguardo alla scelta dell'amministrazione comunale di Pescara proseguono le polemiche da parte dei partiti di opposizione e il dissenso da parte dei cittadini. «Tempismo perfetto, la giunta Masci ha scelto il momento migliore nella storia del potere d’acquisto delle famiglie per trasformare a pagamento centinaia di parcheggi fino a ieri gratuiti in via Renato Paolini, via Delfino Spiga, via Cetteo Ciglia», scrive Piero Giampietro, capogruppo del Pd, «parcheggi utilizzati da semplici impiegati e infermieri, per i quali il trasporto pubblico non è stato incrementato neppure di una corsa. È una tassa, punto. Nelle prossime ore diventeranno blu anche le strisce di via Passolanciano, dove opera il centro per l’impiego».

Il consigliere regionale del Pd, Antonio Blasioli, aggiunge: «Le offese no ma aprire gli occhi si. Via Renato Paolini sosta a pagamento. Infermieri, oss, personale, pazienti e residenti ringraziano Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia per il gentile dono».

Parcheggi a pagamento strisce blu

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disegnate le strisce blu per i nuovi parcheggi a pagamento, divampano le polemiche [FOTO]

IlPescara è in caricamento