rotate-mobile
Politica

Arrivano altre 34 rastrelliere per bici sul lungomare, il vicesindaco Santilli: "Ora scatteranno le multe"

Il vicesindaco ha fatto sapere che il Comune ha posizionato 34 nuove rastrelliere sul lungomare e ne ha ordinate altre 12

Arrivano 34 nuove rastrelliere ed altre 12 sono già state ordinate dal Comune. Lo ha fatto sapere il vicesindaco Santilli annunciando il posizionamento dei dispositivi per la sosta delle biciclette sul lungomare dopo le polemiche sulle soste selvagge delle due ruote e le relative sanzioni comminate dalla polizia municipale.

Un comportamento definito inaccettabil ed incivile da parte del vicesindaco, parlando di incredibili giustificazioni per chi ha posizionato i mezzi su aiuole, pali della luce, ed altri arredi urbani.

Rastrelliere bici lungomare Pescara

Un’indecenza che non si può tollerare perché dà una pessima immagine della città e dà la cifra del rispetto del pubblico e del lavoro che c’è dietro. Così come non si può salire con le ruote di un’automobile sulle aiuole se non si trova parcheggio, allo stesso modo è vietato farlo con le biciclette: questo deve essere chiaro.

Santilli ha anche aggiunto che, dopo una settimana di tolleranza e richiamo all'ordine, ora per i più indisciplinati scatteranno le sanzioni, non per fare cassa, ma per riportare la situazionei alla normalità e per disciplinare anche il transito delle bici sulle piste ciclabili e non sui marciapiedi rispettano tutte le regole del codice della strada. Il vicesindaco infine lancia un appello ai gestori di stabilimenti balnerai, collaborando a mantenere il decoro facendo rispettare ai propri clienti le regole:

E magari a contribuire anche, a loro volta, con ulteriori rastrelliere che potrebbero pure personalizzare. Sarà un vantaggio per tutta Pescara

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrivano altre 34 rastrelliere per bici sul lungomare, il vicesindaco Santilli: "Ora scatteranno le multe"

IlPescara è in caricamento