La nuova sede del soccorso alpino a Pescara: è polemica

Il consigliere regionale Petrucci, del Pd, si scaglia contro la giunta Marsilio che ha deciso di far ospitare la nuova sede del soccorso alpino nella nostra città

Un'interpellanza urgente alla giunta regionale, per la questione della sede del soccorso alpino che l'esecutivo Marsilio vorrebbe a Pescara. Il consigliere regionale Petrucci, del Pd, solleva la polemica per la decisione presa dalla giunta e chiede spiegazioni al presidente ed agli assessori aquilani. Petrucci infatti aveva chiesto di scegliere L'Aquila come sede, parlando di una decisione imbarazzante che va contro le logiche razionali.

All'Aquila, infatti, il soccorso alpino avrebbe permesso di potenziare il sistema delle attivita' di intervento, protezione e sicurezza sull'intero Abruzzo e nelle aree di montagna per favorirne una frequentazione e una fruizione consapevole. Inoltre avrebbe rappresentato anche un rafforzamento delle infrastrutture logistiche delle aree interne e del soccorso alpino nelle aree montane:

 "Le forze dell'ordine e i 118 dell'area costiera possiedono gia' un presidio aereo per il pronto intervento nello scalo aeroportuale di Pescara. Insomma, scegliere L'Aquila come sede regionale del Sasa, in coerenza e in sinergia con le funzioni di Protezione Civile, consentirebbe di garantire stabilmente un servizio sempre piu' intenso e capillare, in linea con la programmazione regionale 2020-2022 e a integrazione e compensazione con la funzione aeroportuale di Pescara"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, l'Abruzzo non uscirà dalla zona rossa il 4 dicembre: manca solo l'ufficialità

  • Cosa mangiare per rafforzare le difese immunitarie: 6 alimenti per fare il pieno di energia

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • L'Abruzzo resterebbe zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto, ma Marsilio punta ad anticipare

  • Carenza di vitamina D: 10 alimenti per integrarla e rafforzare il sistema immunitario

  • L'Abruzzo rimane zona rossa, tutte le regioni restano nell'attuale fascia di appartenenza

Torna su
IlPescara è in caricamento